Coltello in mano grida “Allah Akbar” poi ferisce un operatore ecologico e un poliziotto, panico nella notte in piazza Cavalli

blank
Foto di repertorio

Urlando “Allah Akbar” brandisce un coltello e ferisce due persone. E’ accaduto questa notte in piazza Cavalli. Panico e paura tra le tante persone che stavano affollando il centro storico per festeggiare la notte di Halloween. Protagonista un egiziano di 34 anni, irregolare sul territorio nazionale. Erano circa le 2 quando una volante della polizia, transitando in via Sant’Antonino ha notato l’uomo che, alla vista della pattuglia, ha cercato di nascondersi nell’atrio di un palazzo. Gli agenti, comprensibilmente insospettiti, si sono fermati e lo hanno avvicinato chiedendo spiegazioni. Di tutta risposta il nordafricano ha estratto un coltello e ha tentato di aggredire i poliziotti. A quel punto gli agenti hanno intimato all’uomo di fermarsi e gettare l’arma, ma l’egiziano ha iniziato la sua fuga verso piazza Cavalli. Sul posto sono intervenute altre pattuglie della polizia e anche i carabinieri.

blank

Il 34enne, durante la fuga a piedi, ha tentato di sferrare fendenti ai passanti, sempre gridando “Allah Akbar”. Giunto in piazza Cavalli è purtroppo riuscito nel suo intento colpendo un operatore ecologico che stava effettuando le pulizie proprio in quel momento. Secondo una prima ricostruzione, pare addirittura che l’egiziano abbia afferrato il lavoratore prendendolo di fatto come ostaggio per allontanare i poliziotti. Davanti alle pattuglie, il 34enne ha sferrato una coltellata al gluteo dell’operatore ferendolo. Nella colluttazione è rimasto ferito anche un poliziotto. L’egiziano è stato bloccato e condotto al pronto soccorso, essendo rimasto ferito a una mano dal suo stesso coltello.  

L’operatore ecologico ha riportato una prognosi di tre settimane, mentre il poliziotto una lesione per una settimana di prognosi. Il nordafricano è a disposizione dell’autorità giudiziaria: sono in corso le indagini per cercare di capire i contorni della vicenda.

Per ora il 34enne è accusato di tentato omicidio, lesioni personali aggravate, violenza a pubblico ufficiale.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank