Commissione finanze, Sforza Fogliani (Confedilizia) replica ai notai

Il Presidente del Centro studi, Corrado Sforza Fogliani, ha così dichiarato:

“Giusto che ci sono sperequazioni nell’imposizione fiscale locale, come ha dichiarato il Notariato oggi alla Camera. Ma che la revisione del Catasto sia l’antidoto, è ancora da vedersi. Prima di tutto, occorre decidere se si vuole colpire il reddito com’è sempre stato dal 1861 in poi, o il patrimonio, come si voleva fare quando Confedilizia riuscì anni fa a bloccare la riforma predisposta dall’Agenzia delle entrate. Un Catasto fatto in questo modo avrebbe aggravato le ingiustizie, altro che eliminate le sperequazioni…”.

Lo ha dichiarato il presidente del Centro studi di Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani. Una presa di posizione dopo la commissione Finanze che si è tenuta alla Camera.