Concorso della Cantina Valtidone, al Picchio Rosso la premiazione delle scuole piacentine

blank

E’ diventata ormai una tradizione; e anche quest’anno la festa che la Cantina Valtidone dedica al vino novello Picchio Rosso si aprirà all’insegna delle scuole piacentine. Nello specifico del concorso che l’azienda vitivinicola borgonovese ha voluto dedicargli dal 2016, anno del suo 50° anniversario di attività.

La quarta edizione del concorso, declinata in salsa bio, richiedeva l’elaborazione da parte degli studenti delle scuole piacentine di ogni ordine e grado di un ricettario composto da piatti della nostra tradizione e dalla chiara impronta biologica. Senza ovviamente scordare la proposta di abbinamento con i vini della Cantina e del territorio.

blank

Alcune decine di classi partecipanti, in rappresentanza di tutti i gradi scolastici e di diverse zone del territorio. La Giuria, composta, oltre che dal Presidente Gianpaolo Fornasari (Presidente della Cantina Valtidone) da Daniela Pilla, Franco Corradini, Valter Adami e Marco Civardi, anche dagli esperti chef Danila Ratti (Ristorante Le Proposte di Corano), Sabrina Piazza (Antica Locanda del Falco di Rivalta) ed Ettore Ferri (Ristorante La Colonna di San Nicolò), ha selezionato nel corso dell’estate gli elaborati più meritevoli chiamati a essere presentati pubblicamente nel corso di un incontro tenutosi nelle scorse settimane al Teatro di Pianello.

Le 11 classi finaliste hanno potuto esporre il proprio lavoro, maturato in mesi di impegno e presentare ufficialmente il risultato finale: ricettari fantasiosi e creativi sia nei contenuti che nella forma, significativi approfondimenti su prodotti biologici e gustosi abbinamenti con i nostri vini, che hanno incuriosito e affascinato la Giuria.

Tutte vincitrici le 11 classi finaliste che scopriranno la classifica finale – divisa per grado scolastico, primarie e secondarie di primo e secondo grado – nel corso della prima giornata della Festa del Picchio Rosso, sabato 9 novembre. Le classi si divideranno un montepremi complessivo che anche quest’anno supera i 10mila euro, messo in palio da Cantina Valtidone come sostegno all’attività didattica delle scuole piacentine.

“E’ un vero piacere e una grande soddisfazione – commenta il Presidente Gianpaolo Fornasari – vedere l’entusiasmo con cui le scuole piacentine partecipano a questo concorso e voglio ringraziare di cuore i dirigenti scolastici, gli insegnanti, gli studenti e le famiglie per il grande impegno che vi profondono. Il nostro obiettivo con questa iniziativa era, ed è, quello di far conoscere la cultura del vino e lo spirito che anima il lavoro dei nostri soci. Quest’anno abbiamo inoltre voluto accendere i riflettori sul mondo biologico, come abbiamo fatto in Cantina con l’introduzione delle nostre nuove linee Biò Valtidone e Tenuta Villa Tavernago”.

Di seguito le classi finaliste:

ANNO SCOLASTICO 2018/2019

ELEMENTARI: 3° C scuola “P. Buscarini” di Trevozzo (Istituto Comprensivo di Pianello); 3° A ” G. Pascoli” San Polo Istituto Comprensivo “Parini” di Podenzano; 2° scuola “Piera Baiardi” (Istituto Comprensivo di Pianello).

MEDIE: 2° B “G. Pascoli” Borgonovo V.T. Istituto Comprensivo di Borgonovo e Ziano; 2° C di Gossolengo (Istituto Comprensivo di Rivergaro e Gossolengo); 1° e 2° Istituto “G. Marconi” Paritario di Piacenza; 1° B “Carducci” (Istituto “Dante” e “Carducci” di Piacenza).

SUPERIORI: 2° A “Volta” Liceo Scientifico di Castelsangiovanni; 3° operatori grafici “Don Orione” (ENDO FAP di Borgonovo); 1° A “Casali” (Istituto Professionale Servizi Commerciali di Castelsangiovanni); 1° B “Casali” (Istituto Professionale Servizi Commerciali di Castelsangiovanni).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank