Accorpare il Consorzio agrario di Piacenza con altri consorzi, Liberali: “Preoccupati”

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei Liberali Piacentini.

blank

L’Associazione dei Liberali Piacentini manifesta viva preoccupazione per il vaticinato proposito di accorpare il Consorzio Agrario di Piacenza con altri Consorzi, togliendo autonomia ed indipendenza al nostro nonostante ciò che esso sia e rappresenti sia patrimonialmente che storicamente. Piacenza – continua il comunicato – perderebbe un altro pezzo importante della propria realtà economica e della propria storia.

Non si sa bene – peraltro – a quale scopo e per l’interesse di chi. Sul piano meramente legale non si comprende poi come un importante cessione di ramo d’azienda (che pare essere tale, addirittura, da spolpare del tutto il Consorzio, lasciandone in piedi e a Piacenza una mera cornice o quasi) possa decisa dal solo Consiglio di amministrazione.

Al di là, invero, di ogni cavillo giuridico o statutario, si dovrebbe invece – a parere dell’Associazione – avere lo scrupolo, e il rispetto, per i Soci di portare la decisione alla loro attenzione in apposita assemblea.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank