Alcol, droga e stranieri irregolari: controlli a tappeto dei carabinieri

Fermato in via Colombo

Alcol, droga e stranieri irregolari: controlli a tappeto dei carabinieri. Più di ottanta persone fermate e controllate in una sola giornata in città nel quartiere Roma e nelle frazioni di Mortizza e Gerbido. E’ l’attività che i Carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno messo in atto grazie ad un servizio straordinario di controllo del territorio. I militari hanno sequestrato della droga, è spuntato uno straniero irregolare ed un automobilista ubriaco.

L’attività è iniziata nella tarda mattinata di Sabato 18 maggio, spaziando dalla prevenzione dei reati contro il patrimonio e truffe a persone anziane o sole per arrivare a mirati controlli sulle principali strade nei confronti di veicoli e soggetti in transito.

In tutto sono scese in strada le pattuglie delle Stazioni di Piacenza Principale e Piacenza Levante, ed una della Sezione Radiomobile con circa dieci militari. Nel corso della giornata i carabinieri hanno controllato più di ottanta persone ed una sessantina di veicoli. E in qualche caso è spuntata della droga; segnalazione quali assuntori di stupefacenti per quattro pregiudicati; un giovane milanese 25enne, un giovane piacentino 23enne, un 35enne residente in provincia di Pavia ed un 39enne residente a Castel San Giovanni. Complessivamente gli operatori hanno sequestrato circa 10 grammi di marijuana.

Non solo; uno straniero 49enne dovrà rispondere di inosservanza delle leggi sugli stranieri – al momento del controllo era sprovvisto del permesso di soggiorno. Infine per un 31enne, residente in provincia di Lodi è scattata la denuncia per alcol alla guida, aveva alzato troppo il gomito. Era alla guida della sua autovettura con un tasso alcolemico pari a 1,12 grammi per litro. Gli è stata ritirata la patente.

Questi controlli a tappeto sul territorio proseguiranno anche nelle prossime settimane e saranno estese anche ad altre zone della città e della provincia.