Nel ristorante una lavoratrice 16enne e tre “in nero”, in un cantiere ponteggio non in sicurezza: controlli dei carabinieri e due imprenditori nei guai

Nel suo ristorante lavoravano una ragazzina di 16 anni, una lavoratrice occasionale non comunicata e tre lavoratori stranieri in nero. Per questo motivo i carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Piacenza hanno sanzionato il titolare di una pizzeria per 11 mila e 300 euro. L’attività, inoltre, è stata sospesa.

blank

Nei guai anche i responsabili di un cantiere edile allestito nei pressi di Gragnano, cantiere finalizzato alla ristrutturazione di un immobile. Il ponteggio in metallo montato a ridosso delle pareti dell’edificio oggetto dei lavori, infatti, è risultato non perfettamente ancorato e quindi non in totale sicurezza. Il titolare dell’impresa, con sede in provincia di Pavia, è stato denunciato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank