Controlli nei posti di lavoro, 238 ispezioni in sei mesi: sanzioni per 270 mila euro e scoperti quasi 1,4 milioni di euro evasi

Piacenza 24 WhatsApp

Proseguono le attività dell’Osservatorio provinciale per la sicurezza nei luoghi di lavoro e contrasto al lavoro nero, istituito nell’ambito del protocollo di intesa sottoscritto in Prefettura il 23 settembre 2020. Attività finalizzate a promuovere una maggiore cultura della sicurezza, anche con controlli aggiuntivi da parte degli enti ispettivi come ITL, INPS, AUSL e INAIL.

Nel corso dell’incontro del 29 luglio, sono stati analizzati gli esiti delle attività condotte nel corso del primo semestre dell’anno da parte dell’ITL e dell’AUSL.

Di seguito i risultati conseguiti nel periodo 1° gennaio 2022 al 30 giugno 2022:

blank

Nell’ambito di tale attività, l’ITL ha accertato altresì evasione per l’importo complessivo di 1.374.000 euro e l’Ausl ha irrogato sanzioni per un ammontare di 240 mila euro. Nel medesimo periodo, il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro ha controllato 41 aziende, individuando 9 lavoratori in nero ed elevando sanzioni per 30.000.

“Nel corso dell’incontro, tutte le componenti hanno condiviso l’opportunità di promuovere per il prossimo autunno un nuovo ciclo di incontri di informazione e sensibilizzazione delle parti datoriali, cui parteciperanno, oltre ai rappresentati degli enti ispettivi per la parte tecnica, anche referenti delle associazioni di categoria e organizzazioni sindacali”, si legge in una nota della prefettura.

Radio Sound
blank blank