Contromano in tangenziale a forte velocità, “scortato” dalla polizia locale fino a un’area di servizio: sanzione di quasi 3 mila euro per un 68enne

Intervento della Polizia Locale della Provincia di Piacenza per una vettura contromano a forte velocità in Tangenziale sud.

Il fatto è avvenuto intorno alle 10.30 di lunedì 12 dicembre: mentre stavano segnalando la presenza di un autocarro fermo perché in avaria, gli agenti della pattuglia della Polizia Locale della Provincia di Piacenza hanno visto un’auto che, superate altre vetture, si è immessa contromano sulla Tangenziale Sud, in direzione stadio.

Immediatamente il personale della Polizia Locale della Provincia di Piacenza è intervenuto per affiancarsi dall’altro lato dello spartitraffico – percorrendo quindi la corsia corretta, nella direzione consentita – all’auto in contromano, che stava proseguendo la sua corsa a forte velocità.

Nonostante ripetute segnalazioni acustiche e luminose, la vettura contromano – guidata da un sessantottenne residente nella provincia di Reggio Emilia – ha percorso in questo modo circa due chilometri, rischiando di causare diversi incidenti con vetture e autocarri che sono fortunatamente riusciti ad evitarla schivando l’impatto.  

La corsa dell’automobilista si è conclusa con l’ingresso in un’area di servizio, dove l’uomo è stato raggiunto dagli agenti della Polizia Locale della Provincia di Piacenza.

Il sessantottenne – che rischia la revoca della patente – sarà sanzionato per una cifra tra 2mila e 8mila euro. Per la vettura che stava guidando è scattato il fermo amministrativo di tre mesi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank