Coppa Italia, Modena-Piacenza: derby emiliano negli ottavi

modena-piacenza

È un tour de force quello che sta affrontando il Piacenza mister Scazzola. I biancorossi, dopo aver ritrovato sé stessi contro la Juve U23 e battuto la Pro Vercelli, mercoledì affronteranno il Modena negli ottavi di Coppa Italia Serie C per la sesta partita in 18 giorni. Chi vince, passa ai quarti. Si gioca al “Braglia”, calcio d’inizio alle ore 15:00.

blank

Ascolta Modena-Piacenza su RADIO SOUND, fischio di inizio alle 15:00 di mercoledì 3 novembre

Un Piacenza letteralmente ritrovato

Dopo un mese senza vittorie marchiato da alcune prestazioni non degne di questo nome, il Piacenza ha ritrovato l’anima che ha contraddistinto tutto il percorso fino ai primi di ottobre. I biancorossi hanno battuto la Pro Vercelli grazie all’ottima prestazione di tutta la squadra, capitanata da un Cesarini-show. Tre punti fondamentali quindi anche ai fini della classifica, che fino a poco fa parlava di zona retrocessione e adesso mira diretta ai playoff. Era quello che ci voleva alla vigilia del derby emiliano contro il Modena di Tesser.

L’informativa sui biglietti

Modena, una vera e propria corazzata

Se il Piacenza ha ritrovato la vittoria, il Modena di mister Attilio Tesser non l’ha mai persa. Il nativo di Montebelluna, autore dei miracoli Novara e Pordenone, è alla guida di una squadra che, fino ad oggi, ha vinto 7 delle 12 partite di campionato e ha segnato la bellezza di 20 gol (subendone solo 8). Un’autentica corazzata quindi, che oltre all’ex di turno Antonio Pergreffi può vantare un roster di qualità superiore. Scarsella, Tremolada, Ciofani, Ogunseye, Mosti, Armellino e chi più ne ha più ne metta. Attualmente, i canarini occupano il terzo posto in classifica, a -4 dalla Reggiana e -1 dal Cesena.

Il cammino in Coppa

Per arrivare agli ottavi di finale, il Piacenza ha dovuto regolare la Reggiana (1-0, gol di Bobb) e il Mantova (2-1, gol di Tafa e Parisi a ribaltare il vantaggio di Bertini). Il Modena, invece, ha battuto di misura la Vis Pesaro (gol di Pergreffi) e ha schiantato 4-0 l’Imolese (Azzi, Minesso, Baroni e Bonfanti in gol).

La probabile formazione

Piacenza (3-5-2): Pratelli; Anghileri, Tafa, Armini; Simonetti, Burgio, Bobb, Marino, Giordano; Dubickas, Lamesta. All. Scazzola

Il turno di coppa

Mercoledì 3 novembre

ore 14:30

Albinoleffe-Trento
Catanzaro-Palermo

ore 15:00

Ancora-Viterbese
Modena-Piacenza
Padova-Entella

17:00

Sudtirol-Juve U23

20:30

Foggia-Andria
Teramo-Pescara

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank