Cresce la produzione dei salumi piacentini: “Ora puntiamo a Francia e Germania”

Cresce la produzione dei salumi piacentini. Il 2018 si conclude con un incremento della produzione per Coppa Piacentina, Pancetta Piacentina e Salame Piacentino

Buone notizie dal Consorzio Salumi DOP Piacentini che ha chiuso il 2018 con un bel segno più sulla produzione.

Infatti, per quanto riguarda i dati produttivi del 2018 dei prodotti piacentini DOP confezionati, troviamo al primo posto il Salame Piacentino. Un totale di circa 550.920,72 kg. Seguito da Coppa Piacentina con 463.956,92 kg e infine Pancetta Piacentina con 349.751,91 kg.

Parlando invece di prodotto affettato, fra le più consumate troviamo la Coppa Piacentina con ben 361.814,97 kg di prodotto. A seguire Pancetta Piacentina con 289.475,58 kg ed infine con una sostanziale differenza rispetto al prodotto confezionato il Salame Piacentino che, affettato, presenta un dato piuttosto basso pari a 142.249,81 kg.

Notevole, dunque, è stato l’incremento rispetto all’anno precedente, che riporta dei dati di produzione complessivi pari a 598.751 kg per il Salame Piacentino DOP, 692.788 kg per la Coppa Piacentina DOP e 590.368 kg.

Il prossimo obiettivo per il Consorzio Salumi Piacentini DOP sarà quello di espandere l’export anche in Germania e Francia.

Un Consorzio, quello dei Salumi Piacentini DOP, che custodisce un vero e proprio gioiello della Salumeria Italiana, in quanto è l’unico ad avere ben tre prodotti di denominazione di origine protetta: Coppa Piacentina DOP, Pancetta Piacentina DOP e Salame Piacentino DOP.

Un Consorzio che, anche se relativamente piccolo, è riuscito a distinguersi e a farsi conoscere per le sue eccellenze nel Made in Italy.