Criminalità e giovani, vertice in prefettura: “I recenti episodi confermano l’esistenza di un disagio sociale, ma nessuna baby gang”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Convocata dal Prefetto Daniela Lupo, si è tenuta stamane una riunione della IV Sezione della Conferenza permanente – Servizi alla persona e alla comunità, per un’analisi congiunta e l’individuazione delle iniziative di contrasto al disagio sociale, con particolare riferimento ai minori.

All’incontro hanno partecipato il Presidente della Provincia, i Sindaci dei Comuni della Provincia, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dell’Ausl, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, della Consulta degli Studenti, nonché della Caritas Diocesana di Piacenza e Bobbio, della Croce Rossa di Piacenza, di ANPAS di Piacenza e del Centro Psicopedagocico.

Nell’incontro sono stati esaminati i recenti episodi di devianza minorile, con comportamenti antisociali, talvolta penalmente rilevanti, che fanno emergere l’esistenza di un pregresso disagio sociale.

I rappresentanti delle Forze dell’Ordine hanno escluso la presenza nel territorio di gruppi giovanili riconducibili al fenomeno delle “baby gang”, rilevando piuttosto l’opportunità di incrementare l’informazione dei più giovani sulle conseguenze giuridiche di determinate condotte.

I presenti hanno tutti concordato sulla necessità di approfondire la conoscenza e condivisone delle progettualità già attive sul territorio, in particolare da parte dell’Ausl, per potenziare lo sviluppo di collaborazioni strutturate tra i vari enti in favore dei giovani, attraverso progetti educativi e di partecipazione civica, sia nell’ambito scolastico che extra scolastico, rivolti anche all’inclusione dei soggetti che vivono in contesti di maggiore vulnerabilità.

I lavori della conferenza permanente saranno aggiornati a breve con un nuovo calendario di incontri anche per integrare la consueta attività che le Forze dell’Ordine svolgono nelle scuole sia di prevenzione che di informazione ai giovani.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank