Dario Costantini è il nuovo presidente nazionale di CNA

Il piacentino Dario Costantini è il nuovo Presidente nazionale di CNA per il quadriennio 2021-2024.
L’elezione è avvenuta oggi pomeriggio nel corso dell’Assemblea quadriennale elettiva, svoltasi all’Auditorium della Conciliazione di Roma, che ha sentenziato il passaggio di consegne tra Daniele Vaccarino e Dario Costantini al vertice dell’associazione di categoria dell’artigianato e della piccola e media impresa.

Costantini – che la scorsa estate aveva iniziato il suo secondo mandato quadriennale consecutivo da Presidente regionale di CNA Emilia Romagna, dopo dieci anni spesi alla guida di CNA Piacenza – è il primo piacentino a ricoprire questo importante incarico nazionale. 

Prima della sua elezione, sul palco dell’Auditorium della Conciliazione si erano alternati il Presidente nazionale uscente di CNA, Daniele Vaccarino, il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando, e il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti. “Ho iniziato il mio impegno come dirigente della CNA – commenta Costantini – più di quindici anni fa, ricoprendo per due mandati consecutivi l’incarico di Presidente provinciale. Quello è stato il mio punto di partenza, e il ricordo di quegli anni, il lavoro svolto, i problemi risolti così come le difficoltà incontrate, rappresentano l’esperienza che mi ha permesso di raggiungere questo nuovo e prestigioso traguardo. Un traguardo che mi riempie di orgoglio e di soddisfazione, non semplice da raggiungere soprattutto per chi, come me, non ha un passato politico o esperienze pregresse in politica”.

Quarantasei anni, imprenditore nel settore riscaldamento e condizionamento con un’impresa famigliare fondata oltre cinquant’anni fa da suo padre, Costantini ha alle spalle l’imponente lavoro svolto alla guida dell’associazione di categoria in questi ultimi anni in ambito regionale. Un lavoro che gli ha permesso di conquistare sempre più stima e consensi a livello nazionale, tanto da arrivare all’odierna assemblea in veste di candidato unico.

“Nell’ultimo anno ha fatto due volte il giro dell’Italia – aggiunge Costantini – parlando e confrontandomi con migliaia di imprenditori che, oltre ai problemi causati dalla crisi economica di qualche anno fa, si sono improvvisamente trovati alle prese con il Covid. Abbiamo portato le loro istanze ai tavoli regionali e nazionali e, anche se non tutto è stato risolto, abbiamo ottenuto risultati importanti. Anche da presidente nazionali continuerò a vivere a contatto con il territorio, per avere sempre il polso reale della situazione che vivono i nostri artigiani e i nostri imprenditori”.
Tra le tante congratulazioni indirizzate a Costantini anche quelle del Presidente provinciale di CNA Piacenza, Giovanni Rivaroli, oggi presente all’Assemblea nazionale insieme al Direttore Enrica Gambazza.

“Dario non è solo un caro amico – commenta Rivaroli – è il mio mentore e la persona che mi ha permesso di diventare dirigente della CNA. Proprio perché lo conosco bene, conosco la sua costanza nel lavoro e la sua determinazione, posso dire che è la persona giusta per guidare al meglio la nostra Associazione. Gli faccio i complimenti a nome di tutta la CNA piacentina; è un orgoglio per la nostra associazione e per tutto il nostro territorio”.

Le congratulazioni del sindaco

“Un riconoscimento prestigioso e meritato, che premia il lavoro e lo straordinario impegno di questi anni a tutela e promozione delle piccole e medie imprese e del comparto dell’artigianato, dapprima alla guida della Cna provinciale, quindi nel ruolo di presidente regionale dell’Emilia Romagna e, oggi, al vertice della Confederazione in Italia”. Il sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri esprime così “le più sentite congratulazioni a Dario Costantini per l’elezione a presidente nazionale di Cna, a nome delle istituzioni che rappresento e come piacentina, orgogliosa di celebrare l’attribuzione di un incarico così importante a un nostro concittadino”.

“Sono certa – aggiunge Barbieri – che Dario Costantini saprà dare prova, anche in questo mandato così importante e complesso, della competenza e dell’attenzione ai temi dello sviluppo socio-economico, del lavoro, della sostenibilità e dell’innovazione che ne hanno sempre contraddistinto l’operato negli incarichi di responsabilità e rappresentanza che gli sono stati affidati, con grande correttezza, determinazione e sensibilità nel farsi portavoce delle istanze delle imprese che rappresentano la spina dorsale della nostra economia. A lui vanno i migliori auguri, a nome dell’intera comunità piacentina, per questo nuovo, entusiasmante percorso”.

Le congratulazioni di Paola De Micheli

Auguri di buon lavoro all’amico Dario Costantini, eletto oggi nuovo presidente nazionale di CNA. Le mie congratulazioni non sono soltanto un omaggio alla forma, conosco Dario da tanti anni e ho apprezzato la competenza e la passione che lo hanno contraddistinto al vertice della confederazione piacentina ed emiliano romagnola. A Cna mi lega un rapporto speciale anche per motivi familiari: ricordo in particolare l’impegno di mio zio Ernesto Badovini, che ha presieduto per tanti anni l’organizzazione piacentina. Per questo sono felice che alla guida di una delle realtà imprenditoriali più importanti e capillari del nostro Paese ci sia un mio concittadino, una persona che conosce da vicino la cultura del lavoro.

Caro Dario, so che ti batterai con intelligenza e determinazione per dare agli artigiani tutta l’attenzione che meritano.
Lo scrive la parlamentare del Partito Democratico Paola De Micheli. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank