Domenica 7 novembre torna la Festa di San Martino: il centro storico si anima tra shopping di qualità, enogastronomia e animazione – AUDIO

Domenica 7 novembre a Piacenza, in centro storico, torna il tradizionale appuntamento con la Festa di San Martino. Le performance degli artisti di strada, i giochi di una volta e tanti spettacoli on the road renderanno il centro storico un palcoscenico a cielo aperto e faranno da corollario ad un mercato straordinario ricco di proposte. Ben 35 gli operatori commerciali che saranno presenti. La manifestazione inizierà alle 8,30 e proseguirà fino alle 19,30. Una manifestazione che vede la collaborazione di tante anime del territorio, decisi a fare rete per assecondare il rilancio della nostra provincia: Mercanti di Qualità, Federazione Italiana Venditori Ambulanti in collaborazione con il Comune di Piacenza, Associazione Commercianti Vita in Centro a Piacenza, Confcommercio, Confesercenti e Cna.

blank

“Siamo pronti a ospitare piacentini e non solo”, spiega Gloriana Tironi, presidente dei Mercanti di Qualità. “Abbiamo organizzato un centro storico pieno di iniziative. In Largo Battisti si terrà la castagnata di beneficenza della Croce Bianca, mentre in piazza Duomo ci sarà spazio per i giochi di una volta a disposizione di tutti i bambini. Non solo, spazio all’artigianato locale, alla gastronomia, alla castagnata benefica della Pro Loco di San Pietro in Cerro e alla Croce Rossa con l’unità cinofila che proporrà dimostrazioni al pubblico. E poi, in piazza Cavalli ovviamente i Mercanti di Qualità”.

Bancarelle di artigianato e hobbisti con creazioni artistiche uniche come gli originali presepi. Shopping di qualità garantito dagli articoli di moda e dai prodotti Made in Italy. Ben rappresentato sarà anche il comparto della gastronomia con prodotti locali, biscotti e caldarroste.

Ma la Festa di San Martino sarà dedicata anche alla solidarietà con il banco di Armonia onlus per la lotta ai tumori al seno e Casa di Iris.

“Voglio ringraziare i Mercanti di Qualità e la Cabina di Regia per questa importante iniziativa, valida per far rivivere la città e far ripartire il commercio in centro. Queste iniziative rappresentano un volano per rendere la città viva e attraente”, commenta l’assessore Stefano Cavalli.

blank

Festa di San Martino, le limitazioni al traffico

In occasione della festa di San Martino, nella giornata di domenica 7 novembre saranno in vigore alcune limitazioni al traffico.

Dalle ore 6 alle 21, sarà vietata la circolazione a tutti i veicoli – senza eccezioni – nel tratto di corso Vittorio Emanuele tra largo Battisti e via XX Settembre, sui lati Nord e Est di piazza Cavalli, in piazza Mercanti, nel tratto di via Pace da vicolo del Tarocco ai Chiostrini del Duomo, in via Legnano e in vicolo Pazzarelli. I mezzi del trasporto pubblico potranno circolare lungo la direttrice via Cavour – via Roma verso via Borghetto e da corso Garibaldi verso piazza S. Antonino.

Contestualmente, i soli residenti, dimoranti e fruitori di posti auto privati, unitamente ai mezzi di soccorso, potranno transitare con la massima cautela, in relazione alle diverse fasi della manifestazione, nel tratto di via Chiapponi tra via Sopramuro e piazza Duomo, in via Daveri, via Medoro Savini, via S. Donnino, via Sopramuro (tra via S. Donnino e via Frasi), nel tratto di via Romagnosi tra via Carducci e piazza Duomo, in vicolo del Pavone e via S. Giuliano. Per tutte le altre categorie di utenti, la circolazione sarà vietata anche in tali vie del centro storico.

Sarà invece in vigore per tutti, sino alle 24 – sempre a partire dalle 6 di domenica mattina – il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in via Legnano, via Pace, piazza Duomo, via Cavour (tra via Romagnosi e via XX Settembre), nonché in via Daveri, fatta eccezione per il tratto chiuso al traffico.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank