Esame del fondo oculare, sei strumenti a disposizione dei cittadini nelle Case della salute

Piacenza 24 WhatsApp

Da qualche giorno è attivo alla Casa della salute e della comunità di Piacenza un nuovo strumento per l’esame del fondo oculare, cui si aggiungeranno, a breve, dispositivi analoghi anche a Borgonovo, Fiorenzuola, Carpaneto, San Nicolò e Cortemaggiore. Una buona notizia che porta la firma e l’impegno di Rino Frisina, direttore di Oculistica.

“L’acquisizione di queste importanti apparecchiature – commenta il professionista – rientra nel più ampio prospetto di progetti che il reparto sta portando per potenziare diagnosi e cura delle maculopatie. Il fondo oculare è un esame oculistico che permette di valutare lo stato della salute della retina. L’esame viene effettuato dai nostri professionisti negli ambulatori sul territorio: le immagini sono inviate al reparto di Oculistica, per via telematica, per una valutazione dello specialista”.

La tecnologia acquisita dall’Azienda Usl di Piacenza consente di esaminare il fondo oculare senza l’utilizzo di farmaci per dilatare la pupilla. Così è possibile per i cittadini eseguire un esame rapido e non invasivo che evita disagi e riduce i tempi di attesa. “Inoltre, essendo macchine portatili, permetto di coinvolgere anche pazienti con immobilità o magari meno collaboranti come i bambini”.

blank

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank