“Biglietto prego”, ma da in escandescenze sul bus. Denunciato

Autobus

“Biglietto prego”, ma da in escandescenze sul bus. Denunciato. Nel corso della mattinata del 18 aprile i Carabinieri della Stazione di San Nicolò a Trebbia sono intervenuti su un autobus di linea. Hanno denunciato un giovane del Mali classe 1997, residente a Castell’Arquato, per interruzione di pubblico servizio.

I militari sono subito intervenuti sul mezzo pubblico. Il 22enne, dopo la verifica dei titoli di viaggio da parte dei controllori, ha rifiutato di farsi identificare. Tanto da impedire la regolare prosecuzione della corsa del pullman pieno di gente.

Tanta tensione si sarebbe potuta degenerare se non fossero arrivati immediatamente i militari dell’Arma. I carabinieri hanno fatto proseguire la corsa del mezzo pubblico sino al capolinea e dopo hanno fermato il ragazzo del Mali che anche con i militari si è mostrato poco collaborativo.