Fermato per un controllo aggredisce i carabinieri, in tasca cocaina

Fermato per un controllo aggredisce i carabinieri, in tasca cocaina. Arrestato. Nell’ultimo fine settimana i carabinieri della Stazione di Piacenza Levante hanno effettuato alcuni servizi di controllo in centro storico. I militari hanno monitorato in particolare quelle zone dove solitamente si ritrovano noti tossicodipendenti. Nell’ambito dei pattugliamenti, ieri notte, i carabinieri hanno arrestato per spaccio di droga, resistenza e violenza a pubblico ufficiale un 38enne magrebino, pregiudicato, domiciliato a Piacenza.

blank

L’uomo si trovava in bicicletta in via Torta, quando la pattuglia lo ha fermato per un controllo. Nel tentativo di sottrarsi alla perquisizione ha iniziato a divincolarsi e reagire violentemente con pugni e calci. Alla fine i carabinieri sono riusciti a immobilizzarlo.

All’interno del giubbotto aveva due dosi di cocaina e 100 euro quale probabile somma provento dello spaccio. Nel trambusto forse lo straniero ha ingerito qualcosa: dopo essersi sentito male è stato accompagnato al pronto soccorso. Una volta arrivato in ospedale, però, il soggetto non lamentava più alcun disturbo. Questa mattina è previsto il rito direttissimo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank