Follia in stazione, cerca di spegnere una sigaretta addosso a una ragazza poi aggredisce un uomo: bloccato

Prima tenta il suicidio, poi tenta di aggredire alcuni viaggiatori presenti in stazione.

Appena scesi alla stazione di Piacenza dal treno proveniente da San Benedetto del Tronto, due passeggeri sono stati molestati da un uomo, robusto, alto e in evidente stato di agitazione. Il personale di Sicuritalia di servizio presso la stazione ferroviaria ha notato che l’uomo, dopo aver chiesto e ottenuto una sigaretta, stava tentando di spegnerla addosso alla stessa donna che gliela aveva offerta. Subito dopo, il soggetto è venuto alle mani con un altro uomo. A quel punto l’agente di Sicuritalia è intervenuto immediatamente, allontanando l’aggressore dai viaggiatori e avvertendo la Centrale Operativa, la quale si metteva a sua volta in contatto con la Questura.

L’uomo era già noto alle Forze dell’Ordine in quanto la sera stessa aveva tentato il suicidio ed era stato precedentemente fermato e identificato dalla Polfer. Poi, dopo aver aggredito i due viaggiatori ed essere stato allontanato dall’agente di Sicuritalia, ha tentato nuovamente di rientrare in stazione, riprendendo l’azione di disturbo. A quel punto sono intervenute le volanti della Polizia, che portavano l’uomo in Questura.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank