Franzini al termine di Samb-Piacenza: “Abbiamo commesso troppi errori in occasione delle loro reti” – AUDIO

franzini - piacenza calcio
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank blank

Il Piacenza calcio, dopo una settimana molto positiva, conosce di nuovo l’onta della sconfitta. Per la truppa di Franzini arriva un 4-2 tanto pirotecnico quanto paradossale vista la partenza dei biancorossi e la predominanza mostrata la Paponi e soci.

Alla Samb va il merito di aver tenuto la partita a galla e poi quello di aver sfruttato alla perfezione le palle inattive con un Cernigoi extralusso (tripletta). A poco è servita la doppietta di un Daniele Paponi fuori dalle grazie di chiunque, per i biancorossi è arrivato lo stop e la retrocessione al sesto posto in classifica. Il Padova lanciatissimo ha già 8 punti di vantaggio.
L’analisi di Franzini al termine della partita:

“Stiamo parlando di una sconfitta che lascia molto più dell’amaro in bocca. Per 40 minuti abbiamo giocato solo noi non concedendo nemmeno la trequarti alla Sambenedettese, e poi negli ultimi 5 abbiamo staccato la spina concedendogli il pari. I nostri falli incomprensibili hanno ridato fiducia alla Samb. Nella ripresa invece siamo riusciti a sbagliare l’impossibile, con 3 gol divorati davanti alla porta. Diventa difficile portare a casa punti con queste leggerezze”.

Un primo tempo di dominio chiuso sull’1-1

“Ci siamo specchiati troppo. Con 2/3 occasioni per affondare si poteva fare il 2-0 ed evitare di schiacciarci.
Cernigoi ha avuto una giornata di grazia clamorosa: con tre gol e quel salvataggio su Della Latta è stato la nostra bestia nera”.

Infine la chiosa sulle vicende extra campo

“La squadra ha fatto la partita che doveva fare, sulla linea delle tre settimanali. Quello che è successo in settimana non ci ha condizionato”.

Di seguito l’intervista completa a Franzini

RADIOSOUND è la radio ufficiale del Piacenza calcio

Ascolta Radio Sound in Fm 95.0 – 94.6 oppure scopri di più.

Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.