Fuggito all’estero davanti alle accuse per droga e aggressione a un poliziotto: rintracciato, 24enne in carcere

Polizia di Stato, misura cautelare per maltrattamenti in famiglia a carico di un sacerdote

Nel tardo pomeriggio è stato eseguito un ordine di cattura nei confronti di un 24enne nigeriano, rintracciato sul territorio per il tramite dell’Ufficio Immigrazione. Una volta accertata l’esatta identità del giovane il personale della Squadra Mobile ha provveduto a condurre il ragazzo Casa Circondariale di Piacenza.

blank

La condanna riguarda vicende avvenute nel 2017 quando il ragazzo, all’epoca diciottenne, aveva tentato di sottrarsi ad un controllo di polizia.

Durante la fuga il giovane si era liberato da alcune confezioni di sostanza stupefacente e, nelle fasi dell’arresto, aveva aggredito un agente di polizia cagionandogli 20 giorni di prognosi.

A seguito di queste vicende il ragazzo aveva lasciato l’Italia rendendosi di fatto irreperibile.

blank

Una volta rintracciato il giovane è stato immediatamente arrestato e condotto in carcere per scontare la pena finora ineseguita.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank