La Gas Sales Piacenza attende Ravenna nell’anticipo della dodicesima giornata

Gas Sales Piacenza

Al PalaBanca di Piacenza sabato 14 dicembre alle ore 18 va in scena l’anticipo della dodicesima giornata di SuperLega Credem Banca che vede contrapposte la Gas Sales Piacenza e la Consar Ravenna.

I biancorossi sono chiamati al riscatto dopo il passo falso contro Milano: a due giornate dal termine del girone d’andata, gli uomini di mister Gardini, infatti, hanno il compito di tornare a macinare punti per muovere la classifica, dimenticando alla svelta l’opaca prestazione di domenica scorsa. L’obiettivo della Gas Sales Piacenza è tornare al successo e regalare ai propri tifosi quella vittoria da tre punti che ancora manca in questa prima stagione di SuperLega. Al momento, la classifica vede Fei e compagni occupare la decima piazza a quota 9 punti ma i biancorossi devono guardarsi alle spalle da Latina e Vibo che inseguono a 7 punti.

Le parole di Maxi Cavanna, ex di turno e palleggiatore della Gas Sales Piacenza

“La gara che ci aspetta sabato sarà un’altra partita difficile come tutte quelle disputate fino ad oggi. Ravenna arriva al PalaBanca con un buon ritmo di gioco: sono reduci, infatti, da tre vittorie consecutive e possono contare su giocatori interessanti, come Vernon Evans e ter Horst. Noi dovremo disputare una partita di attenzione, pensare al nostro gioco per cercare di fare bene davanti ai nostri tifosi. Abbiamo bisogno di una bella vittoria in casa.”

Gli avversari

Dall’altra parte della rete, Piacenza trova una Consar Ravenna in un gran momento di forma, come dimostrano le 3 vittorie consecutive conquistate con Verona, Vibo Valentia e Padova e sulle ali dell’entusiasmo. Capitan Saitta e compagni vogliono proseguire questo trend positivo per consolidare la sesta piazza in classifica che significherebbe l’accesso ai quarti di Coppa Italia. Per Ravenna, la sfida contro Piacenza è l’ultima gara del girone d’andata in quanto osserverà il turno di riposo nella prossima domenica.

La formazione ospite, inoltre, guidata da mister Marco Bonitta, è la più giovane della SuperLega e può contare su giocatori interessanti, già nel giro della Nazionale azzurra, come Daniele Lavia e Oreste Cavuto, reduci entrambi dalle esperienze in Volley Nation League e agli Europei o come lo schiacciatore canadese Vernon Evans che mister Gardini ha già affrontato in Polonia.