Anticipo dolce per la Gas Sales Piacenza che regola Vibo con un solido 3-0

gas sales piacenza

Sei punti in sette giorni per la Gas Sales Piacenza, che fa il bis e dopo il successo al PalaBanca con Verona replica vincendo 3-0 in casa di Vibo Valentia al termine di una gara quasi mai in discussione. I biancorossi salgono così a 18 punti in classifica raggiungendo Padova, Verona e Ravenna e staccando Monza, in attesa che domenica si completi la giornata di campionato. Ma soprattutto i ragazzi di Gardini fanno un bel regalo al gruppo di Lupi Biancorossi arrivato fino a Reggio Calabria per seguire la squadra e confermare il gemellaggio con i tifosi calabresi.

La cronaca

blank

Radio Sound blank blank blank

Trascinati da Kooy i piacentini partono bene guadagnando subito un mini break fino al 10-7. Vibo risale e fa sentire il fiato sul collo, infatti la frazione è equilibrata almeno fino a quando un mani e fuori di Nelli e una bella difesa degli ospiti non permettono alla formazione di Gardini di volare 21-18. Ultimo guizzo dei padroni di casa per il 23-22 emiliano, poi un errore in attacco consegna l’1-0 a Piacenza.

Si cambia campo e la Gas Sales domina la frazione. Sul terreno di gioco ci sono solamente i biancorossi, come testimonia il 19-10 di Stankovic che arriva dopo una magia di Kooy. A parziale ormai definito gli emiliani alzano il piede dall’acceleratore e i padroni di casa riescono a rendere il finale più accettabile: 25-19.

Si riparte da dove si era finito, come conferma l’11-3 guadagnato da Piacenza, che sembra assoluta padrona dell’incontro. Adesso la Gas Sales ha la gara in mano, anche se Vibo Valentia dopo un logico sbandamento cerca di rientrare in partita giocandosi il tutto per tutto. Avanti 20-15 il motore dei piacentini subisce il primo (e unico) intoppo dell’intera partita, così i calabresi grazie al muro si riportano in scia sul 20-19 e dimostrano di crederci. Ma salgono nuovamente in cattedra Dick Kooy e Gabriele Nelli che permettono alla Gas Sales di piazzare l’allungo decisivo fino al 25-21 che arriva grazie a 20 punti dello schiacciatore (con il 59 per cento in attacco) e 13 dell’opposto.

Adesso Piacenza attende i risultati delle gare in programma domani, poi inizierà la preparazione in vista del confronto che domenica prossima vedrà i biancorossi ospitare Trento alle 18 al PalaBanca.

Le parole di coach Andrea Gardini

“Mi aspetto che continueremo a fare piccoli passi in avanti soprattutto come collettivo che come individualità. Stasera il gruppo ha lavorato bene e i risultati sono arrivati risolvendo i problemi a livello di squadra e ciò ha messo in difficoltà Vibo. Loro sono stati bravi a rientrare quasi nel terzo set mettendolo in discussione però noi ci siamo riorganizzati chiudendo set e partita. Abbiamo fatto un buon lavoro in battuta limitando le loro opportunità in attacco organizzando bene il muro su alcune palle scontate gestendo poi il vantaggio neanche benissimo rilassandoci un pò che è il problema della nostra squadra da inizio stagione. Ancora è troppo presto per fare dei calcoli ma non avendo obiettivi precisi continueremo a lavorare per crescere ulteriormente”.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gas Sales Piacenza 0-3 (22-25, 19-25, 21-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Baranowicz 1, Defalco 7, Chinenyeze 6, Drame Neto 8, Carle 3, Mengozzi 2, Sardanelli (L), Rizzo (L), Vitelli 3, Hirsch 5, Marsili 0, Ngapeth 10. N.E. Pierotti. All. Cichello.

Gas Sales Piacenza: Cavanna 1, Berger 3, Krsmanovic 7, Nelli 13, Kooy 20, Stankovic 6, Fanuli (L), Pistolesi 0, Scanferla (L), Fei 1, Paris 0. N.E. Yudin, Tondo, Botto. All. Gardini.

ARBITRI: Florian, Curto.

NOTE – durata set: 28′, 31′, 26′; tot: 85′.

MVP: Dick Kooy

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank