Serie D: Vigor Carpaneto a caccia dell’impresa contro la capolista Mantova

Vigor Carpaneto Mantova

Domenica alle 14,30 allo stadio “Martelli” la Vigor Carpaneto di Stefano Rossini – in zona play out – affronta la prima della classe Mantova. Bini è ex di turno.

blank

Sfidare in trasferta la prima della classe, in una cornice come lo stadio “Martelli”. Per la Vigor Carpaneto sarà una domenica speciale quella in arrivo nel campionato di serie D, con la compagine piacentina attesa dal match sulla carta più difficile, quello a domicilio della capolista Mantova (fischio d’inizio alle 14,30 allo stadio “Martelli” della città lombarda) nella partita della quarta giornata di ritorno del girone D.

Qui Vigor

La formazione di Stefano Rossini è reduce dall’1-1 casalingo contro il Mezzolara, arrivato al termine di un’ottima prestazione e con il rammarico di non aver conquistato un bottino più sostanzioso sicuramente utile in una classifica, quella dei biancazzurri, che ancora stenta a decollare. La Vigor è quint’ultima a braccetto con la Sammaurese a quota 19 punti e in zona play out.

La settimana di lavoro è stata densa di novità. Il mercato ha portato gli arrivi del difensore Federico Scappi (nella prima parte della stagione al Rimini in Lega Pro) e del giovane esterno offensivo Alessandro Carrozza (2000), all’Fc Messina prima di far ritorno al Carpaneto dove ha impressionato nella scorsa stagione. Inoltre, il capitano e attaccante Julien Rantier è tornato a lavorare in gruppo dopo il lungo stop per infortunio e il periodo di sedute a parte.

“Scappi – commenta mister Rossini, tra l’altro mantovano di Viadana come origine  – è un ragazzo che ci può dare qualità, esperienza e anche personalità nel reparto difensivo. Carrozza è un giovane che ci può regalare entusiasmo e vivacità, incrementando le alternative complessive a disposizione nel suo ruolo. Giochiamo in un modo diverso rispetto all’anno scorso quando era con noi e quindi ci vuole un po’ di tempo per adattarsi”. Quindi aggiunge. “La partita più difficile dell’anno? Tutte sono difficili, questa è nota. Andiamo a incontrare la squadra più forte del campionato, la corazzata del girone, ma andiamo al “Martelli” per giocare la nostra partita, anche perché se fai barricate prima o poi l’avversario segna. Siamo consapevoli della forza del Mantova, ma anche delle nostre qualità: non vogliamo essere la vittima sacrificale e intendiamo giocarcela con le nostre armi”.

In settimana la Vigor ha riabbracciato capitan Rantier. “Ha svolto – spiega il tecnico biancazzurro – la prima settimana di lavoro in gruppo ed è andata discretamente. Ci vuole pazienza, non vogliamo anticipare i tempi e forzare il recupero”. L’esperto attaccante rientra nella lista dei 23 convocati che mister Rossini ha stilato, permettendo così a Julien di tornare a riassaporare il clima del match in una partita importante.

L’ex

Nelle fila della Vigor Carpaneto milita un ex di turno: il difensore Francesco Bini (1989), a Mantova per un anno e mezzo in C2 arrivando a gennaio 2013 (9 presenze e 2 gol) per poi disputare la stagione successiva, collezionando in totale 35 partite e 4 reti.

“Tornare al “Martelli” sarà bellissimo – spiega il giocatore toscano del Carpaneto – si respira una bell’aria, c’è tanto entusiasmo, conosco i tifosi mantovani, si fanno sentire e vivono di calcio. Anche in città c’è grande passione, ogni giorno sulla stampa si parla del Mantova e mi aspetto una bellissima atmosfera di grande calcio. Personalmente, non vedo l’ora di rivivere tutto, gli spogliatoi, il tunnel e il campo. Per quanto ci riguarda, andremo lì forti del pareggio con il Mezzolara, con autostima e voglia di far punti, ce la giocheremo. Sappiamo di avere davanti una squadra in salute, con giocatori fortissimi; dovremo essere bravi a giocare la partita perfetta, andare sempre al massimo e sperare di sfruttare tutte le occasioni. Gli stimoli sono alti per entrambi. Noi dobbiamo tirarci fuori dalla situazione attuale, ma con consapevolezza. Loro devono continuare su questo trend per tenere lontano il Fiorenzuola e in casa sicuramente cercheranno di fare la partita”.

L’avversario

Il Mantova guida la classifica del girone D con 46 punti. E’ il frutto di 13 vittorie e 7 pareggi in venti partite, potendo contare sul miglior attacco del girone (55 gol segnati). In classifica,  i virgiliani precedono di cinque lunghezze il Fiorenzuola, squadra di provenienza dell’attuale tecnico biancorosso Lucio Brando. In avanti, il Mantova può contare di norma su un tridente da favola. Altinier (11 reti), Guccione (13) e Scotto (19), quest’ultimo capocannoniere del girone ma assente per squalifica, dove invece rientra il regista Mazzotti, ex Fiorenzuola come l’ultimo acquisto, l’attaccante Emanuele Anastasia.

“Abbiamo grandissima voglia – spiega Brando – di  dare continuità, regalare soddisfazioni e portare a casa punti pesanti. La Vigor è una squadra tenace e in forma, nell’ultimo periodo ha ottenuto anche risultati importanti battendo il Fanfulla e pareggiando domenica scorsa con il Mezzolara. Va rispettata, perché ha dei valori e giocatori davanti che possono far male. Inoltre, non sarà facile, perché il Carpaneto gioca con il 3-5-2 e probabilmente difenderà con tanta densità e una retroguardia esperta. Ci vorrà una bella zampata per sbloccare la partita, questo è certo”.

La terna arbitrale

A dirigere l’incontro tra Mantova e Vigor Carpaneto sarà l’arbitro Simone Pistarelli della sezione AIA di Fermo. Sarà coadiuvato dagli assistenti Mario Pinna di Oristano e Marat Ivanavich Fiore di Genova.

L’andata

Nella sfida dello scorso 22 settembre al “San Lazzaro” di Carpaneto, la Vigor subì una sconfitta per 3-1.

Segui Mantova – Vigor Carpaneto in diretta dalle 14.30 su Radio Sound

Su Radio Sound lo sport è protagonista

Ascolta e segui in diretta la radiocronaca su Radio Sound. Ogni volta che il Piacenza calcio scende in campo, va in onda Stadio Sound, la trasmissione dello sport piacentino con tutti i risultati in diretta.

Radio Sound

Scarica l’app di Radio Sound Piacenza 24 dagli store e ascolta la radiocronaca del Piacenza Calcio.

blank blank App Galley blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank