Incidente mortale sulla Provinciale 40, automobilista condannato a 4 anni

Incidente mortale sulla Provinciale 40

Incidente mortale sulla Provinciale 40, automobilista condannato a 4 anni . La sentenza è giunta con rito abbreviato. Inoltre il Giudice ha deciso di revocare la patente all’imputato. Lo scontro tra il Suv e lo scooter, avvenuto il 28 maggio del 2017, fu fatale al centauro piacentino Antonio Trotta. Un giovane di soli 29 anni, sposato da poco e ricordato anche recentemente dall’associazione William Bottigelli con un torneo calcistico. Trotta era un calciatore di ottimo livello e nel campionato Dilettanti aveva indossato anche la maglia del Pro Piacenza.

Incidente mortale sulla Provinciale 40,

Il 29enne stava viaggiando a bordo di uno scooter lungo la Strada Provinciale in direzione di Rivalta quando, all’altezza di Croara, fu travolto da un suv.  Sul posto, oltre i sanitari del 118, intervenne anche l’elisoccorso che trasportò il ragazzo all’ospedale Maggiore di Parma. Dopo poche ore però il 29enne, ex calciatore del Pro Piacenza, morì a causa delle gravissime lesioni riportate nello scontro con l’Opel Mokka. 

blank

Ad occuparsi della ricostruzione della dinamica dell’incidente mortale furono i Carabinieri di Bobbio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank