Lega: “Continui disagi per i pendolari della Valdarda”

Lega: “Continui disagi per i pendolari della Valdarda”. Con un’interrogazione rivolta al governo regionale dell’Emilia-Romagna la Lega nord denuncia i “continui disagi causati ai pendolari della Val d’Arda”, nel piacentino. In particolare, il Carroccio rileva “problemi continui sui convogli regionali che percorrono la tratta Milano-Rimini: nelle scorse settimane, causa l’incuria e l’assenza dei mezzi, si sono verificati, in più occasioni, guasti sul treno RV2285”. Inoltre, si legge nell’atto ispettivo, “la biglietteria di Fiorenzuola d’Arda, nonostante le rassicurazioni ai pendolari, rimane chiusa”.

Dalla Lega si chiede quindi l’intervento della Regione, organo che hail compito “di vigilare sulla regolarità, la qualità e il buon andamento del servizio ferroviario”.