Celebra la messa davanti ai fedeli, don Cesena paga la multa da 400 euro

Piacenza 24 WhatsApp

Una multa da 400 euro per don Pietro Cesena, parroco di Borgotrebbia. Il sacerdote, domenica scorsa, aveva aperto le porte della chiesa ai fedeli e davanti a loro aveva iniziato a dire messa. Durante la cerimonia aveva invitato i credenti a non aver paura di venire a messa: “Non pagate le multe della polizia”.

“Quello a cui ci hanno messo di fronte è anticostituzionale, è qualcosa di oppressivo. Andremo dai giudici; tutto questo, vedrete, che verrà messo in discussione”. Così aveva continuato il sacerdote.

Alla fine don Cesena la multa l’ha pagata.

Sulla vicenda era intervenuto anche il vescovo Gianni Ambrosio che aveva stigmatizzato ogni comportamento di disobbedienza: “Sono misure che, con sofferenza di tutti, dobbiamo osservare con rigore, come più volte ho comunicato, anche in comunione con i Vescovi dell’Emilia Romagna. Si possono discutere, certo, ma sono da osservare ovunque, soprattutto poi in quei luoghi, come qui a Piacenza, ove abbiamo una tremenda responsabilità, perché il numero dei contagi e dei defunti è impressionante”.

Radio Sound
blank blank