Il Fiorenzuola beffato al “Braglia”: in finale va il Modena

Modena – Fiorenzuola 3-2, piacentini superati ai supplementari: ai valdardesi sono stati annullati due gol.

Il Fiorenzuola per due volte accarezza il sogno al “Braglia” di Modena. I piacentini, impegnati contro i canarini nella semifinale dei playoff di serie D hanno affrontato la super – sfida con grande spirito di sacrificio e senza timori reverenziali.
I rossoneri di Lucio Brando trovano il vantaggio dopo soli 6′, quando Rivi prende il tempo ai due difensori centrali locali per poi infilare Piras.
Non finisce qui perchè nel corso della prima frazione viene anche annullato un gol ad Anastasia.

I padroni di casa trovano il pari con Ferrario in avvio di ripresa. I valdardesi, tuttavia, non si danno per vinti. Al 69′ è ancora Matera ad esultare: un bolide dai 25 metri si insacca in rete. 9 minuti dopo però c’è la nuova reazione del Modena con Sansovini. Sul 2-2 Kakorri si vede annullare il secondo centro di giornata.
Ai supplementari la rete di Sansovini taglia le gambe alla compagine piacentina. Il Fiorenzuola esce comunque a testa altissima e recrimina anzi per le due reti annullate che avrebbero probabilmente cambiato il destino di questa semifinale. Modena – Fiorenzuola 3-2.

Il ringraziamento sulla pagina ufficiale

Modena – Fioernzuola 3-2, il commento di Lucio Brando “Orgoglioso dei miei ragazzi”