Monete sparite dai distributori di alimenti e bevande, denunciati due giovani

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Sparirono le monete dai distributori di alimenti e bevande. Due denunciati.

Due giovani sono stati individuati come presunti responsabili del furto di denaro da alcuni distributori automatici di bibite e bevande a Piacenza. Le indagini dei carabinieri della Stazione di Piacenza Levante hanno portato alla denuncia per concorso in furto aggravato.

Tra il 5 e il 19 gennaio 2024 erano stati messi a segni almeno una decina di furti di monetine, prelevate dai distributori in via Alberoni, via Colombo e sul corso Vittorio Emanuele, ai danni di una società con sede legale a Cremona. Le indagini dei carabinieri della Levante hanno  portato ora  ai  presunti  responsabili del reato.  

Si tratta di due giovani : un 23enne ed un 18enne, residenti in città. Ad accorgersi dell’ammanco di monetine e quindi del furto, per un totale di circa 2000 euro, era stato il titolare della ditta che gestisce i locali dove sono ubicati i distributori automatici, scoprendo delle anomalie alla gettoniera. I video estrapolati dal sistema di video sorveglianza presente nei locali ha permesso di ricostruire  come operando sul dispositivo meccanico interno alle macchinette i due giovani coinvolti riuscivano a favorire la fuoriuscita di monetine. Sono stati quindi denunciati per concorso in furto aggravato.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank