Francesco morto nello schianto di Croara, denunciato il 20enne alla guida dell’auto: positivo droghe e alcol

Incidente mortale nei pressi di Travo Fabrizio Brizzolesi

Francesco morto nello schianto di Croara, denunciato il 20enne alla guida: positivo a droghe e alcol.

Aveva assunto alcol e sostanze stupefacenti il ragazzo di 20 anni al volante dell’auto su cui è morto Francesco Bonvicini, 19 anni. Il riferimento è al tragico schianto avvenuto la notte tra il 20 e il 21 agosto, lungo la Provinciale 40, all’altezza di Croara.

Quattro amici stavano viaggiando a bordo di una Opel Astra: improvvisamente il conducente ha perso il controllo della vettura uscendo di strada. L’impatto era stato molto violento e tutti e quattro erano rimasti feriti. Francesco aveva riportato le lesioni più gravi ed è deceduto dopo circa una settimana.

In seguito alla tragedia, le forze dell’ordine avevano sottoposto il conducente, un ragazzo di 20 anni, all’alcoltest e all’esame tossicologico. Il giovane è risultato avere un tasso di alcol oltre il limite consentito per chi guida ed è risultato positivo anche alle droghe leggere. Per questo motivo per lui è scattata la denuncia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley