Alla Cattolica di Piacenza torna il progetto MyMentor, un ponte fra università e lavoro: al via l’ottava edizione

Nella sede piacentina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore si è celebrato il Kick Off della nuova edizione, l’ottava, di MyMentor, il percorso di orientamento professionale, di avvicinamento al mondo del lavoro e di crescita personale che, nato nell’ambito del corso di laurea magistrale in Gestione d’Azienda, profilo General Management, nel tempo si è esteso a nove corsi di laurea magistrale delle facoltà di Economia e Giurisprudenza e Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali. In un centro congressi gremito sono stati resi noti gli abbinamenti che per sei mesi faranno sì che professionisti affermati nel loro settore di attività (Mentor), ricoprendo il ruolo di consiglieri, guide e precettori, si affiancheranno a studenti che frequentano gli ultimi anni dell’Università Cattolica (Mentee).

Nei loro saluti introduttivi Marco Trevisan, preside della facoltà di Scienza agrarie, alimentari e ambientali, e Francesco Timpano, quest’ultimo per la facoltà di Economia e Giurisprudenza, hanno auspicato che il successo di MyMentor possa nel futuro prossimo varcare i confini dei campus piacentino e cremonese, per abbracciare l’intero ateneo.

«Per noi si tratta di un progetto centrale – dice Timpano – in quanto coerente con la modalità con cui svolgiamo la didattica, volta sì a creare un collegamento fra studenti e imprese, ma anche a creare relazioni personali stabili». Angelo Manfredini, direttore di sede, ha definito MyMentor «un’iniziativa azzeccatissima» e ha dato un consiglio ai professionisti: «Ai ragazzi non dite solo cosa fate, ma perché lo fate. Questo è quello che più serve a loro».

Nella serata, orchestrata da Fabrizio Capocasale, sono intervenuti Giuseppe Ghittoni e Roberta Virtuani. Il primo si è soffermato sui meriti di un’iniziativa che già da tempo ha compreso l’importanza di avvicinare il mondo del lavoro e l’università, mentre Virtuani ha spiegato come in questa edizione «molti studenti nelle loro domande abbiano prediletto la funzione commerciale e di consulenza strategica».

La serata è proseguita con gli interventi di Max Maria Traversone e Giulio Drei, entrambi del comitato scientifico di MyMentor, e con l’illustrazione del portale dedicato al progetto – MyMentorCattolica.it – e di MyMentorLAB “Idee da valorizzare”.

Momento emozionante e vera fase di apertura dell’ottava stagione di MyMentor è stato quando i 166 presenti al centro congressi sono stati chiamati per l’abbinamento one-to-one, grazie al quale ciascun Mentee ha conosciuto il proprio Mentor.

A questo link trovate tutti gli abbinamenti fra professionisti e  studenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank