Piacenza raccontata con dieci storie di cronaca nel libro “Non è successo niente” – AUDIO

Non è successo niente

Piacenza raccontata con dieci storie di cronaca nel libro “Non è successo niente”. Negli ultimi anni la città e provincia hanno fatto parlare di sé, anche a livello nazionale e internazionale, soprattutto per casi di cronaca nera o comunque piuttosto dolorosi e negativi. Non era mai successo che un territorio da sempre considerato tranquillo ricevesse una simile attenzione. Infatti le vicende sono state tante, e spesso hanno lasciato la popolazione attonita. Questo libro, curato da Pier Paolo Tassi e Niccolò Bertuzzi (edito da Papero editore, e con prefazione di Giangiacomo Schiavi), ne racconta dieci, ciascuna scritta da alcuni fra i migliori giornalisti della città e da organizzazioni della società civile.

blank

Le vicende

Minorenni che si danno appuntamento per picchiarsi e un presidente del Consiglio Comunale condannato in primo grado per associazione mafiosa. Un femminicidio perpetrato a mani nude e un professore che minaccia studentesse e studenti di non azzardarsi a esprimere le proprie idee in piazza. Decine di “furbetti del cartellino” tra i dipendenti comunali. Il controverso ritrovamento di un capolavoro di Klimt e una prima ondata della pandemia che non lasciava scampo. Sono solo alcune delle vicende raccontate nel libro, in cui ci si interroga a partire soprattutto da due domande. La prima: perché tutto questo? La seconda: la società civile sta in qualche modo reagendo? Altrimenti si rischia di credere che, come sempre, “non è successo niente”.

GLI AUTORI

Gianmarco Aimi

Filippo Lezoli

Antonella Liotti

Ermanno Mariani

Non Una Di Meno Piacenza

Elisabetta Paraboschi

Andrea Pasquali

Marcello Pollastri

Gianfranco Salvatori

Patrizia Soffientini

Pier Paolo Tassi

I CURATORI

Niccolò Bertuzzi (Piacenza 1986), ricercatore in Sociologia politica, coordina le attività di comunicazione di diversi progetti europei, e collabora con il settimanale Left. Ha pubblicato articoli su riviste scientifiche internazionali, oltre a una monografia (I movimenti animalisti in Italia, Meltemi 2018) e due curatele (Popolo chi?, Ediesse 2019; Smontare la gabbia, Mimesis 2019).

Pier Paolo Tassi (Piacenza, 1986), laureato in Filosofia, dopo l’esperienza a Radiosound-Piacenza24 e alla Nuova Cronaca, dal 2018 collabora con Libertà ed è editorialista del Corriere degli Italiani, per il quale scrive di politica nazionale e società. Da cinque anni lavora anche nel sociale, nel settore della tutela e dell’accoglienza.

PREFAZIONE a cura di Giangiacomo Schiavi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank