A Piacenza Bar in perdita anche del 70% dall’inizio delle restrizioni anti Covid – AUDIO SONDAGGIO

Crisi economica, a Piacenza Bar in perdita anche del 70% dall'inizio delle restrizioni anti Covid - AUDIO

Crisi economica, a Piacenza Bar in perdita anche del 70% dall’inizio delle restrizioni anti Covid. La speranza è quella che dalla prossima settimana l’Emilia Romagna possa ritornare in area Gialla, quindi di poter riaprire. Un’apertura “parziale” ma fondamentale, secondo alcuni esercenti intervistati, per non veder peggiorare ulteriormente la situazione.

blank

Speriamo di tornare in zona Gialladicono dal Bar Centrale di Borgonovo almeno in questo modo possiamo far sedere i clienti all’interno del locale, anche perché con questo freddo è dura continuare solo con l’asporto. Attualmente stiamo lavorando con il 70% di perdite.

A Piacenza il bar I portici c’è amarezza per il divieto di asporto dalle ore 18. “Già si fa fatica al mattino, ora alla sera non ha senso rimanere aperti. Le perdite? Preferisco non quantificarle e apro il locale per tenere vivo lo spirito del posto che posso definire di aver sposato. Non vale la pena parlare di cifre perché è una miseria“.

Ci mancava solo il divieto dell’asportodicono dal Just Cavelli Timesono veramente stufo di questo indicarci come gli untori del virus. Infatti è proprio il contrario visto il lavoro fatto per mettere tutto in sicurezza spendendo diversi soldi. Le perdite si aggirano attorno al 60%”.

Vogliamo essere ottimisti aspettando le notizie di venerdì spiegano dal Caffè dei Mercantiperché così la situazione non è più sostenibile . Le perdite sono davvero ingenti“.

Crisi economica, a Piacenza Bar in perdita anche del 70% dall’inizio delle restrizioni anti Covid – AUDIO SONDAGGIO

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank