Il Piacenza Baseball piange Angelo Bigoni: un pioniere dello sport in città

piacenza baseball

Il mondo piacentino del baseball piange la scomparsa di Angelo Bigoni, indimenticato tecnico del Piacenza Baseball agli albori della Società ed ancora alla fine degli anni ’90.

blank

Gli appassionati di vecchia data ricordano certamente il suo impegno come coach alla fine degli anni Settanta, quando nella nostra città uno sparuto manipolo di coraggiosi cercava faticosamente di far conoscere ai più regole e consuetudini del batti e corri. Impegno che Bigoni profuse sia a livello giovanile che di prima squadra. Fece parte anche del Consiglio Direttivo del Piacenza, ma è sempre stato il campo da gioco l’ambiente più consono a soddisfare la sua passione.

Piacentino d’adozione ma da decenni residente a Pontenure. Riuscì a formare nel paese lungo la via Emilia, una piccola giovanile che per due stagioni, nel 1974 e nel 75. Resta a tutt’oggi l’unico progetto, inerente il baseball, concretamente realizzato nella nostra provincia, al di fuori del capoluogo. Nonostante gli impegni professionali lo costrinsero a restare per un po’ di tempo lontano dai diamanti, a metà degli anni ’90 tornò a lavorare nel settore giovanile del Piacenza con la consueta passione. Con lui se ne va senza dubbio un pezzo del baseball piacentino, ormai prossimo al mezzo secolo, che senza volonterosi alfieri come Angelo Bigoni difficilmente sarebbe riuscito a mettersi alle spalle i primi duri anni pionieristici. Dirigenti, tecnici e atleti dell’Asd Piacenza Baseball sono vicini alla famiglia e porgono sentite condoglianze.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank