Brutta battuta d’arresto per il Piacenza: la Pro Sesto espugna il Garilli 1-2. Scazzola: “Ci siamo fatti gol da soli” – AUDIO

Piacenza - Pro Sesto

Il Piacenza di mister Scazzola esce sconfitto dal match del Garilli contro il fanalino di coda Pro Sesto che trova la prima vittoria del suo campionato.
Brutto ko per i biancorossi che pagano un primo tempo sottotono e parecchi errori sia difensivi che di impostazione oltre che a qualche palla gol davanti.
Le reti di Capelli e Gattoni per gli ospiti: inutile a fine primo tempo la marcatura di Codromaz per il Piacenza.
Nel secondo tempo, poi, l’espulsione di Cesarini ha complicato ulteriormente i piani dei biancorossi che hanno perso il loro uomo migliore nella fase più importante della gara.

blank

Primo tempo (1-2)

6′ primo squillo del match per gli ospiti con Brentan: azione che si sviluppa sulla sinistra con il pallone che arriva tra i piedi del centrocampista ospite, controllo e tiro col mancino che termina alto sulla traversa

9′ risponde il Piacenza con Cesarini: colpo di testa da posizione centrale su un bel cross dalla sinistra. Il biancorosso non riesce però ad inquadrare la porta

12′ Pro Sesto in vantaggio con Capelli: errore colossale di Codromaz che di testa, tentando un retropassaggio, non si accorge di avere Stucchi alle spalle e lo supera. Capelli non deve far altro che appoggiare a porta vuota

22′ Corbari ci prova dalla distanza ma la conclusione è imprecisa e termina parecchio a lato

24′ altra occasionissima per la Pro Sesto con Scapuzzi al termina di una bella ripartenza degli ospiti: l’esterno entra in area e da posizione defilata prova a battere a rete: bravissimo Stucchi a respingere in angolo

28′ raddoppio Pro Sesto con Gattoni. Dalla sinistra Capogna mette un pallone in mezzo per Gattoni, che con uno stacco imperioso quasi al limite dell’area indirizza il pallone dove Stucchi non può arrivare.
Ora per i biancorossi è davvero dura.

40′ Dubickas di testa su un bel cross di Giordano dalla sinistra. L’attaccante biancorosso non riesce, però, a dare potenza alla conclusione, nessun pericolo per Del Frate

47′ all’ultimo minuto del recupero il Piacenza accorcia le distanze!
Codromaz si fa perdonare ed è bravo ad agganciare un pallone vagante in area e a metterlo in fondo alla rete per il gol che riaccende le speranze biancorosse

Finisce un primo tempo difficile per i biancorossi, con gli ospiti che hanno sfruttato al meglio le disattenzioni in fase difensiva del Piacenza.
Il gol di Codromaz, però, è ossigeno puro per i biancorossi che vanno negli spogliatoi con un solo gol da recuperare e pronti per riprende il match nella ripresa.

Secondo tempo (1-2)

46′ Entra Bobb ed esce Corbari, Scazzola prova a cambiare le carte in tavola

50′ Marchesi sfiora il gol del 1-3: girata di sinistro su cross dalla destra e pallone deviato che si spegne sul fondo: altro brivido per i biancorossi.
La partita si accende

60′ occasionissima per Gonzi che non riesce però a sfruttare un bel cross dalla destra. I biancorossi spingono per trovare il pareggio

63′ altro cambio nelle file biancorosse: esce De Grazia ed entra Lamesta

73′ occasionissima del Piacenza con Lamesta che col destro conclude a botta sicura su un crosso dalla destra: miracolo di Del Frate

74′ espulsione diretta per Cesarini per una gomitata: il 10 biancorosso ha perso la testa.
Ora il Piacenza è sotto di un gol e sotto di un uomo nel momento più importante della partita.

Adesso è davvero dura per i biancorossi.

78′ Lamesta dribbla Maldini che lo mette a terra ma per l’arbitro non c’è nulla
L’esterno del Piacenza ha una marcia in più

83′ occasione colossale di Dubickas che solo in area piccola non riesce a mettere il pallone in porta di testa sprecando un’altra grandissima giocata di Lamesta


Piacenza ad un passo dal pareggio ma non c’è più molto tempo.

89′ colpo di testa di Rabbi debole, nessun problema per Del Frate

Finisce dopo 6 minuti di recupero il match con il Piacenza che non riesce a trovare il gol del pareggio e permette alla Pro Sesto di trovare la prima vittoria del suo campionato. Una gara non brillante dei biancorossi che pagano gli errori difensivi del primo tempo e una mancanza di lucidità nel sfruttare le occasioni da rete.

Le formazioni

PIACENZA: (3-5-2)Stucchi, Armini, Codromaz, Marchi, Gonzi, Sulijc, De Grazia, Corbari, Giordano, Cesarini, Dubickas. All Scazzola
PRO SESTO: Del Frate, Maldini, Pecorini, Caverzasi, Brentan, Gattoni, Capelli, Marchesi, Scapuzzi, Mazzarani, Capogna. All. Banchieri

I biancorossi scendono in campo con il fanalino di coda del girone A con l’obiettivo dei tre punti: sarà il primo match di un vero tour de force con tre settimane ricche di impegni per gli uomini di Scazzola.

Il prepartita

https://www.piacenza24.eu/notizie/sport/calcio/piacenza-calcio/

Le prossime gare del Piacenza Calcio

Mercoledì 20 ottobre, ore 18:00 Sudtirol – Piacenza
Domenica 24 ottobre, ore14:30 Piacenza – Giana Erminio
Mercoledì 27 ottobre, ore 21:00 Piacenza – Juve U23
Domenica 31 ottobre, ore 17:30 Pro Vercelli – Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank