Juve U23 – Piacenza 0-0, biancorossi fuori dai playoff. Scazzola: “I tifosi meritavano di più” – AUDIO

juve u23 - piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Finisce al “Moccagatta” di Alessandria l’avventura del Piacenza nei playoff di serie C. I ragazzi di Scazzola, guidati da Moreno Greco vista la squalifica del mister, avevano solo un risultato a disposizione per accedere ai sedicesimi di finale: una vittoria nei 90′. Invece al triplice fischio il risultato è rimasto ancorato sullo 0-0 iniziale.

Il Piacenza si è schierato con il consueto 4-4-2 con Dubickas e Rabbi davanti. Dopo una prima fase di studio sono stati gli ospiti a prendere in mano la gara, creando le occasioni più importanti. La più ghiotta al 53′ con Rabbi che si gira in un fazzoletto, all’interno dell’area di rigore e vede la sua conclusione ribattuta soltanto dalla traversa. Ed è ancora la traversa a dire di no a Rossi al 90′ con il portiere Israel che avrebbe potuto poco nulla. E’ pesata come un macinio l’assenza di Cesarini nel reparto offensivo ha tolto tanta qualità in un attacco che non ha saputo concretizzare la mole di gioco degli ospiti.

Finisce qui un campionato in cui i biancorossi hanno saputo cogliere anche qualche exploit, come il successo con il Sudtirol (ormai promosso in serie B), ma anche tanti passaggi a vuoto. Un campionato in cui l’obbiettivo societario, ossia centrare i playoff, è stato raggiunto, ma in cui anche un pizzico di sfortuna ha impedito ai piacentini di proseguire negli spareggi promozione.

Scazzola: “Dispiace per i tanti tifosi, avrebbero meritato di più. Il futuro? Troppo presto per fare valutazioni”

La partita

Secondo tempo

90′ Altra traversa per il Piacenza! Questa volta è Rossi a colpirla, Israel non aveva alcuna chance di intervenire.
76′ Entra Lamesta al posto di Castiglia.
71′ Ammonito Zuelli. Calcio di punizione per il Piacenza. Suljic se ne incarica. Dagli sviluppi il Piacenza ottiene un corner. Lo stesso Suljic trova il colpo di testa di Cosenza, palla di poco oltre l’incrocio dei pali.
70′ Nella Juventus entra Seculov. Per il Piacenza entra Rossi al posto di Munari.
64′ Ammonito Cosenza.
61′ Contropiede per il Piacenza. Rabbi entra in area da sinistra, ma non riesce nemmeno a mettere in mezzo il pallone e spedisce direttamente out. Piacenza che crea tanto, ma ha poca qualità nel reparto offensivo.
60′ Ammonito Nava
58′ Ammonito Leo per fallo su Gonzi.
55′ Entrano Iocolano e Barenez al posto di Leone e Compagnon (Juve U23),
53′ Rabbi colpisce la traversa! C’è un cross di Gonzi che viene rimpallato. Rabbi si gira e colpisce la traversa.
50′ Altra grande occasione per il Piacenza. Munari riceve un pallone dalla sinistra. Si trova poco oltre il dischetto del rigore, ma da posizione molto insidiosa non trova nemmeno la porta.
47′ Calcio di punizione per il Piacenza. Circa 3 metri fuori dall’area, la posizione è molto interessante. Se ne incarica Rabbi. Prova direttamente il tiro, ma la conclusione è abbondantemente sopra la traversa.
Iniziato il secondo tempo. Nessun cambio nelle due formazioni

Il primo tempo

Finisce il primo tempo.
41′ Nava conquista un calcio di punizione importante 5 metri fuori dall’area di rigore. La conclusione di Suljic è forte, ma centrale: tutto facile per Israel.
40′ Adesso il Piacenza sta chiudendo la Juve nella sua metacampo.
35′ Gonzi parte largo da sinistra, poi prova il tiro dalla distanza sul primo palo, palla fuori di poco, ma Israel sembrava in controllo.

25′ contropiede del Piacenza: Rabbi serve Gonzi, quest’ultimo rientra e prova il tiro a giro. Palla sopra la traversa.
19′ Altra azione in velocità della Juve che arriva al tiro con Soulè. Palla di pochissimo a lato.

14′ Sulla ripartenza la Juventus arriva nell’area biancorossa, ma Tintori è bravo ad anticipare i bianconeri.
13′ Occasione per il Piacenza: dal corner Suljic effettua il traversone, ma Parisi non riesce incredibilmente ad arrivare all’appuntamento sul pallone: aveva praticamente la porta libera
12′ Fallo di Poli su Dubickas. Castiglia si incarica di battere la punizione. La mette in mezzo per Cosenza che guadagna il secondo corner per il Piacenza.
6′ Buona iniziativa del Piacenza. La palla arriva a Munari che ci prova di sinistro, quest’ultimo prova a sorprendere in diagonale, di mancino Israel. Il suo rasoterra è però di poco a lato.
4′ Primo calcio d’angolo per la Juventus. Anzolin prova a servire Soulè che a sua volta tenta un colpo di tacco, ma i biancorossi sugli sviluppi recuperano palla con Suljic.
3′ fasi decisamente di studio
Iniziata al “Moccagatta”. Padroni di casa nella classica maglia bianconera, nella tradizionale tenuta biancorossa il Piacenza.

Le formazioni

Juve U23 (3-5-2): Israel, Leo, De Winter, Poli, Cudrig, Leone, Compagnon, Anzolin, Zuelli, Soule, De Graca. All Zauli
Piacenza: (4-4-2): Tintori, Parisi, Nava, Cosenza, Marchi, Gonzi, Castiglia, Suljic, Munari, Rabbi, Dubickas. In panchina Moreno Greco

IL PREPARTITA

Radio Sound
blank blank