Pulcheria inizia col botto, Fondazione da tutto esaurito per il tributo a Franca Valeri: “Un genio che non tramonterà mai”- AUDIO

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Lo scenario è questo: spettatori seduti a terra davanti alla prima fila e un nutrito gruppo di persone “costretto” ad assistere alla serata attraverso il televisore posto all’ingresso dell’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Insomma, la prima serata di Pulcheria 2023 è un enorme successo di pubblico. Segno che ormai Paola Pedrazzini, direttore artistico della manifestazione, raramente ne sbaglia una.

Protagoniste di questa serata d’esordio sono state la straordinaria Lella Costa – premio Pulcheria 2017 – attrice tra le più amate del nostro teatro, e la giovanissima e talentuosa Ippolita Baldini, divisa tra cabaret (Zelig) e teatro. La serata era un omaggio a Franca Valeri, dal titolo “Ad essere Franca…L’eredità artistica di Franca Valeri”. A moderare l’incontro la giornalista di Repubblica, Sara Chiappori.

Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con Ippolita Baldini che a Franca Valeri lega uno dei ricordi più emozionanti della propria carriera: “Ero all’accademia Silvio d’Amico e mi sono esibita con un suo pezzo, ovvero “Cesira la manicure”. Lei era presente e ha assistito a questo monologo di quattro minuti: alla fine durante gli applausi si è alzata, è venuta a complimentarsi con me e mi ha stretto le mani. Io non vi dico, in quel momento ero in un bagno di lacrime, è stato l’incontro della vita”.

Per me Franca Valeri è un genio e tutto ciò che è geniale rimane nella storia, quindi ormai è diventato un grande classico della risata e non tramonterà mai, sarà di ispirazione per generazioni e generazioni”.

E’ per me un grandissimo onore stare sul palco insieme a Lella Costa e raccontare della nostra reciproca musa ispiratrice, maestra di comicità”.

blank

Pulcheria – Questa sera Gabriella Greison la rockstar della fisica

Questa sera alle ore 21 nel salone di Palazzo Rota Pisaroni in via S.Eufemia 13 a Piacenza, incontro con Gabriella Greison.Definita “rockstar della fisica” (Corriere della Sera) e dell’empowerment femminile e “volto rivoluzionario della scienza in Italia” (GQ), “GG” condivide con il pubblico un dialogo intimo sul suo percorso di vita e lavoro. Gabriella Greison, laurea in fisica nucleare e star dei social (Greyson Anatomy) è performer teatrale, autrice di monologhi, podcast, programmi tv (Rai e Sky) e libri tradotti all’estero. Tra i suoi lavori più noti, il cult Sei donne che hanno cambiato il mondo. Modera l’incontro Eleonora Bagarotti, giornalista diLibertà e scrittrice. Ingresso gratuito
Info e programma dal 20 al 26 novembre

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank