Punti di vista: “Sarà sofferenza fino alla fine”. L’analisi di Andrea Amorini dopo Piacenza-Pergolettese – AUDIO

piacenza calcio, punti di vista

E’ scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Radio Sound blank blank blank blank

Sofferenza doveva essere e sofferenza sarà: questo è il campionato del Piacenza.

La partita contro la Pergolettese è lo specchio di una squadra che in questo momento non riesce a vincere un confronto diretto. Sbaglia tanto sotto porta, un errore difensivo lo commette sempre e gioca troppo a sprazzi. Però, ha un cuore talmente grande che gli permette di recuperare meritatamente il risultato.

Manzo sceglie di confermare la difesa a tre con la novità di Battistini centrale per avere più centimetri centrali, e la squadra crea una splendida occasione sull’asse Ballarini-Lamesta. Sennonché alla prima occasione della Pergolettese, azione nata da un errore di Simonetti, prende gol e va in difficoltà. La Pergo gioca una partita di equilibrio e giudizio, ma i biancorossi di colpo ricreano occasioni importanti.

Nella ripresa i segnali non sono quelli ottimali, dopo un buon inizio sembriamo incapaci di creare pericoli. Poi entrano Pedone, Ghisleni e Babbi e danno la scossa giusta. Il punteggio continua a rimanere negativo ma, quando nessuno o quasi ci crede più, arriva il primo gol di Babbi ed il Piacenza pareggia.

Mercoledì c’è l’ultima dell’anno contro l’Albinoleffe

Troppi alti e bassi all’interno della stessa partita per una squadra che mentalmente deve ancora crescere molto. Rispetto a Lucca la prestazione è stata decisamente diversa, ma per salvarci bisogna fare di più sperando che già mercoledì ad Albinoleffe ci possa essere quel passo avanti necessario.

I punti di vista di Andrea Amorini in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank