La Bakery va in apnea fin da subito, Torino vince senza grossi patemi: 90-75 il finale

torino-bakery piacenza

Ok perdere, ma c’è modo e modo per farlo. Potrebbe essere questo il sunto di Torino-Bakery Piacenza, terminata 90-75 per i gialloblù allenati da coach Casalone. Piacenza va sotto nel punteggio dopo pochissimi minuti, commette errori su errori e stende il tappeto rosso alla Reale Mutua. In particolare fa tanta fatica la difesa, che viene privata quasi subito di Anthony Morse (falli) e non riesce mai a interrompete il flusso dell’attacco casalingo.

blank

Nel cuore del terzo periodo arriva una mini-reazione (-15), ma i padroni di casa ci mettono pochissimo a sistemare la situazione. Il finale è un lungo ed insopportabile garbage time, che racconta perfettamente la superiorità piemontese.

Primo periodo

Parte forte De Vico, risponde la Bakery con Sacchettini: 6-3. Parziale Torino che scappa sul 10-3 con canestri di Scott e Davis. Altri due per De Vico, risposta di Bonacini: 12-5. Bomba di Davis con fallo di Bonacini: 16-7. Due liberi di Landi, bomba di Lucarelli: 18-10. Raivio a bersaglio: 18-12. Da -11 a -6: la Bakery c’è! Quattro filati di Scott, nuovo +10, ma immediato bersaglio di Bonacini: 22-14. Altra accelerata di Torino sul finale: 27-17 al termine dei primi 10 minuti.

Secondo periodo

Miracolo di Perin, risposta di Zugno: 29-19. Ancora Pagani e primo canestro per Chinellato. Quando Torino sgasa Piacenza va in apnea: 36-22, +14 e massimo vantaggio. Scott arriva rapidamente a quota dieci: 43-26 e nuovo massimo vantaggio piemontese. Bomba miracolosa di Davis (9): +20 tondo tondo al Pala Gianni Asti di Torino quando mancano 2 minuti al termine del primo tempo. Nel finale la bomba di Chinellato (5) alleggerisce il parziale: 53-32.

Terzo periodo

Morse e Alibegovic aprono il secondo tempo: 58-38. Ancora Morse a bersaglio: 61-43. Quarto fallo del lungo ex Mantova, Campanella inserisce Lucarelli. Raivio (9) a bersaglio: 61-45. Liberi di Raivio e bomba di Landi: 64-46. Bomba di Chinellato, canestro di Toscano e il terzo periodo si chiude sul punteggio di 68-49. Piacenza ha dato segni di vita, ma Torino sembra in controllo.

Quarto periodo

Super bomba di Alibegovic: +22 a tabellone. Risposta di Lucarelli con la stessa moneta. Nel finale c’è poco da raccontare. Si gioca a segnare e Torino vince agilmente 90-75. I top scorer: Alibegovic 22, Landi 14, Raivio e Chinellato 16 punti.

Tabellino Torino-Bakery Piacenza: 90-75

Torino: Oboe 2, Pagani 13, Raviola, De Vico 7, Davis 9, Landi 14, Alibegovic 22, Scott 12, Toscano 7, Zugno 4. All. Casalone

Piacenza: Lucarelli 10, Morse 15, Czumbel, Perin 6, Chinellato 16, Donzelli ne, Sacchettini 4, Del Bono ne, El Agbani ne, Raivio 16, Bonacini 8. All. Campanella

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank