Tris del Piacenza al “Meda”: Giordano, Cesarini e Dubickas piegano il Renate

Piacenza - Albinoleffe

Dopo due pareggi il Piacenza torna a vincere. Una prova di personalità quella dei biancorossi, capaci di superare al “Città di Meda” il Renate, quarta forza del campionato. Scazzola si affida al tandem d’attacco Rabbi – Raicevic. L’inizio è tutto per i nerazzurri che però non riescono ad impensierire Tintori. Poi arriva il vantaggio degli ospiti: al 19’ c’è un calcio di punizione di Giordano. Il suo traversone non trova alcuna deviazione, ma il pallone rimbalza e si infila direttamente sotto il sette non lasciando scampo a Pizzignacco.
Gli emiliani costruiscono diverse occasioni per raddoppiare, ma fino al 78’ il risultato rimane inchiodato sullo 0-1. Il tecnico cambia tutto in attacco: fuori Raicevic e Rabbi, autori comunque di una buona prova, dentro Cesarini e Dubickas. Sarà la mossa vincente. Il Mago conquista un calcio di rigore e poi lo trasforma. L’attaccante lituano, servito sempre dal capitano, si ritrova a tu per tu con il portiere a tre minuti dalla fine e lo fredda per il tris.
Una vittoria che vale doppio, anche perché i piacentini hanno chiuso la gara senza subire gol contro uno dei migliori attacchi del campionato. Una vittoria che consolida il nono posto in classifica ed aumenta parecchio le chance di partecipare ai playoff. L’umore sarà altissimo in vista del derby di domenica pomeriggio, ore 17:30, contro il Fiorenzuola (Diretta su Radio Sound)

La partita

Secondo tempo

Arriva anche il Tris per il Piacenza. Cesarini serve Dubickas che a tu per tu con Pizzignacco lo infila per il 3-0 biancorosso-
86′ Entra Rillo per Gonzi
83′ Ammonito Morachioli
Entra Marino.
78′ Calcio di rigore per il Piacenza. Cesarini viene steso in area. Ed il Mago chiude la partita. Renate – Piacenza 0-2
70′ I due nuovi entrati impattano subito bene con la partita. Dubickas serve Cesarini che guadagna il fondo, ma il suo controllo non è dei migliori al momento di entrare in area.
Entra Dubickas per Rabbi. Fuori anche Raicevic per Cesarini.
Ammonito Silva per fallo su Raicevic.
Prima vera occasione per il Renate: conclusione di Ranieri, da posizione defilata. Palla che esce di circa un metro alla destra di Tintori.
50′ Il Renate non riesce ad essere pericoloso, mentre il Piacenza ha avuto diverse occasioni per raddoppiare.
48′ Raicevic lancia in contropiede Rabbi. Questi prova il tiro in diagonale di sinistro, ma il portiere respinge in due tempi.
Inizia il secondo tempo
Nessun cambio per il Piacenza. Per il Renate entra Sini per Esposito

blank

Primo tempo

Finisce il primo tempo al Meda. Piacenza avanti in virtù del gol su punizione di Giordano.
Bello scambio tra Rabbi e Raicevic. Il primo ci prova dai 20 m.. Palla sopra la traversa.
42′ Bel contropiede del Piacenza. La palla arriva a Gonzi al limite dell’area, ma il tiro è da dimenticare.

40′ Tiro di Ermacora dalla distanza, secondo corner per i locali.
36’azione avvolgente del Piacenza. Gonzi entra in area da sinistra. Raicevic non arriva sul pallone, ma Rabbi lo addomestica, salta un uomo e da posizione molto defilata, all’interno dell’area di rigore fa partire la conclusione che costringe il portiere agli straordinari.

35′ Primo corner per il Renate. Colpo di testa ad uscire per la difesa del Piacenza.
31′ Ammonito Esposito A. Punizione per il Piacenza dalla stessa posizione da cui è scaturito il vantaggio.
28′ Ammonito Castiglia.
19′ Piacenza in vantaggio. Calcio di punizione dalla destra battuto da Giordano. Raicevic non riesce a deviare, ma la palla rimbalza e si infila direttamente sotto il sette con Pizzignacco beffato. Renate – Piacenza 0-1
15′ Una partita che viene condotta dai locali con i biancorossi che provano a ripartire in contropiede.
13′ Ammonito Rossi (Piacenza)
6′ Raicevic ruba un ottimo pallone in area di rigore, la appoggia per Munari che invece di restituirla al compagno prova direttamente la conclusione da posizione defilata. Palla fuori dallo specchio della porta.
Inizia forte il Renate, Piacenza costretto a difendere.
Iniziata la gara
19′ Piacenza in vantaggio. Calcio di punizione dalla destra battuto da Giordano. Raicevic non riesce a deviare, ma la palla rimbalza e si infila direttamente sotto il sette con Pizzignacco beffato. Renate – Piacenza 0-1
15′ Una partita che viene condotta dai locali con i biancorossi che provano a ripartire in contropiede.
13′ Ammonito Rossi (Piacenza)
6′ Raicevic ruba un ottimo pallone in area di rigore, la appoggia per Munari che invece di restituirla al compagno prova direttamente la conclusione da posizione defilata. Palla fuori dallo specchio della porta.
Inizia forte il Renate, Piacenza costretto a difendere.
Iniziata la gara

La probabile formazione

Renate (3-5-2) – Pizzignacco; Spaltro, Silva, Ermacora, Anghileri, , Baldassin, Ranieri, Esposito G., Esposito A., Chakir Piscopo, Tedeschi. All.: Cevoli.
Piacenza (4-4-2) – Tintori; Parisi, Nava, Tafa, Giordano; Castiglia, Munari, Rossi, Gonzi, Raicevic, Rabbi. All.: Scazzola.

Il prepartita

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank