Ricatta il cliente 19enne per un debito di droga, la madre del giovane la fa arrestare

Ricatta il cliente 19enne per un debito di droga. In credito di 5 euro, si intasca il telefono cellulare e pretende 50 euro per la restituzione. In manette una nigeriana di 26 anni, richiedente asilo. Un piacentino di 19 anni si era rivolto alla donna per avere una dose di hashish. Non potendo pagare, la spacciatrice gli ha sottratto il telefono.

Il 19enne ha raccontato quanto accaduto alla madre, confidando che all’origine del problema c’era una compravendita di droga. La madre ha deciso così di rivolgersi alla polizia. Gli agenti hanno spinto la madre del ragazzo a fissare un appuntamento con la 26enne nella zona di via Calciati e così è stato.

blank

Nel momento in cui la nigerianaha estratto il telefono in cambio del denaro i poliziotti sono usciti allo scoperto e hanno arrestato la straniera.

Dovrà rispondere di estorsione e detentenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In tasca infatti aveva 2,7 grammi di marijuana.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank