Schianto in via Gadolini, disposto l’esame del dna sui cadaveri dei due giovani

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Schianto in via Gadolini. La polizia stradale e la Procura continuano le indagini sul tragico incidente avvenuto la notte del 2 febbraio scorso. Incidente che ha visto la morte di Metodiy Vitanov, 26 anni, e Mariya Vitanova, 25 anni. Cugini di origine macedone. La ragazza è la figlia proprio del console generale della Macedonia, Stojan Vitanov; si trovava in Italia per far visita ai familiari.

La Renault Clio su cui viaggiavano si è schiantata contro un albero; in seguito allo schianto si è sprigionato un rogo che non ha lasciato scampo ai due giovani.

Si cerca di capire, anche con l’ausilio delle telecamere in zona, l’esatta dinamica della tragedia. Per il momento il sostituto procuratore Matteo Centini ha disposto l’esame del dna sui cadaveri.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank