Serie B, la Canottieri Ongina mostra i muscoli: 3-2 al Gabbiano Mantova e aggancio in vetta

canottieri ongina
Piacenza 24 WhatsApp

Una reazione immediata e importante, vincendo il braccio di ferro contro la capolista e agganciandola in classifica. In serie B maschile, la Canottieri Ongina dimentica velocemente il ko di Erbusco contro la Radici Cazzago grazie alla vittoria casalinga al tie break nello scontro al vertice contro il Gabbiano Mantova. Con il quinto successo in sei partite, la squadra di Gabriele Bruni aggancia i virgiliani al primo posto con 17 punti, a +2 sul Valtrompia terzo.

Casa di Cura

Contro un avversario che ha murato tanto (14 block a 7), la Canottieri Ongina ha saputo far meglio in attacco, sbagliando meno (gap di 9 errori) e con una positività maggiore. A Monticelli per i gialloneri piacentini non è stata una passeggiata, con alcuni momenti di difficoltà, a partire dal primo set e poi soprattutto nel quarto, senza contare il tie break da cardiopalma.

Sabato alle 21 trasferta a Crema contro l’Imecon.

CANOTTIERI ONGINA-GABBIANO MANTOVA 3-2

(25-23, 21-25, 24-26, 25-22, 17-15)

Casa di Cura

CANOTTIERI ONGINA:Fall 11, Ramberti 2, Bacca 16, De Biasi B. 7, Miranda 23, Caci 17, Cereda (L), Ousse, De Biasi M., Piazzi 1. N.e.: Paratici, Zorzella. All.: Bruni

GABBIANO MANTOVA: Miselli 9, Quartarone, Scaltriti 20, Zanini 2, Bigarelli L. 26, Cordani 23, Catellani (L), Garro 1, Lanzara (L), Gola, Di Bernardo 5. N.e.: Lorenzi, Artoni. All.: Serafini

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank