Serie A2, playout – La Bakery vince allo scadere e sale 2-1 nella serie: domenica il match point-salvezza

stella azzurra bakery piacenza

Dopo la bruciante sconfitta in Gara1 terminata 72-76 e la roboante vittoria in Gara2 chiusa con il punteggio di 79-60, la Bakery Piacenza di Federico Campanella espugna il PalaSport Città di Frosinone e sale 2-1 nella serie contro la Stella Azzurra Roma. Domenica pomeriggio i biancorossi avranno il match-point salvezza per rimanere in Serie A2.

Le date dei playout di Bakery Piacenza Stella Azzurra Roma

Serie: PIACENZA 2 – 1 ROMA

blank

Gara 1 – Domenica 8 maggio, PalaBakery: 72-76
“” 2 – Martedì 10 maggio, PalaBakery: 79-60
“” 3 – Venerdì 13 maggio, PalaSport Città di Frosinone: 74-76
“” 4 – Domenica 15 maggio, PalaSport Città di Frosinone, ore 18:00
“” 5 (ev.) – Martedì 24 maggio, PalaBakery, ore 20:30

La diretta scritta di Gara 3

Campanella sceglie il quintetto Bonacini, Donzelli, Morse, Venuto e Raivio. D’Arcangeli risponde con Maglietti, Innocenti, Marcius, Raspino e Nikolic. Primo canestro di Donzelli, risposta di Maglietti: 3-2. Bomba di Venuto e bomba di Nikolic: 8-5. Rubata e schiacciata di Raspino: 12-8 per i padroni di casa. Altra bomba di Nikolic e massimo vantaggio Stella Azzurra: +5. Timeout chiesto da Campanella dopo il tap-in di Raspino: 17-10 Stella Azzurra. Parziale 4-0 Bakery firmato da Raivio e Morse: 17-14. Nikolic (10) trova un altro bersaglio, Morse pareggia la partita: 19-19. Sprint biancorosso sul finire del primo periodo con i canestri di Czumbel e Raivio: 19-23.

Secondo parziale

Serie di errori nei primi due minuti, segna solo D’Ercole dalla media distanza: 21-23. Parzialino Bakery che vola a +7 con i canestri di Morse e Bonacini. Timeout D’Arcangeli. Gioco da tre completato da capitan Nikolic: 23-28. Bonacini trova fortuna a centro area; Nikolic scrive 15 e riporta i suoi a -4. Libero di Chiumenti e canestro di Visintin a centro area: 30-32. Contropiede chiuso da Lucarelli; bomba di Dambrauskas: 35-36. Accelerazione prorompente della Stella Azzurra sul finire del parziale: 40-39 dopo i primi 20 minuti.

Terzo parziale

Donzelli scrive 9 e Raspino impatta a quota 42. Polveri bagnate nei primi tre minuti. Sacchettini riporta avanti la Bakery con il lay-up mancino. Rubata di Visintin e nuova parità al PalaSport Città di Frosinone: 44-44. Cinque punti filati di Chinellato: 44-49. Raivio buca quota 12 segnature e obbliga coach D’Arcangeli al timeout: 44-51. Rimbalzo offensivo e appoggio di Chinellato: massimo vantaggio Bakery (45-53). Altri due liberi di Chinellato: +10. D’Ercole e Visintin riportano i laziali a -8.

Quarto parziale

Raivio inaugura anche il quarto parziale: 49-59. Schiacciata paurosa di Anthony Morse e libero supplementare: 49-62. Nikolic (23) chiude un miracoloso gioco da 4 punti: 55-64. Antisportivo per Marco Venuto e fallo di Morse: la Stella torna a -7. Numero pazzesco di Raivio a centro area, poi super bomba di Maglietti: 60-66. Ancora bomba di Rullo e grande risposta di Morse: 63-70. Liberi di Marcius: 65-70. Gioco da 4 punti di Roberto Rullo: 69-70. Bonacini brucia la sirena in fade away: 69-72. Nuovo pareggio di Rullo: 72-72. Forzatura di Raivio dai 5 metri: 72-74. Due su due di Marcius a cronometro fermo: 74-74. Canestro decisivo di Morse: 74-76. La Bakery Piacenza vince Gara3.

Stella Azzurra-Bakery Piacenza 74-76

(19-23; 40-39; 49-57)

Stella Azzurra: Raspino 6, Innocenti 3, Maglietti 8, Nikolic 23, Marcius 6, Visintin 9, D’Ercole 5, Pugliatti, Chiumenti 1, Rullo 10, Dambrauskas 3, Biar NE. All. D’Arcangeli

Bakery Piacenza: Raivio 18, Donzelli 9, Morse 16, Venuto 3, Bonacini 11, Sacchettini 2, Chinellato 13, Czumbel 2, El Agbani NE, Lucarelli 2. All. Campanella

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank