Top10 – Valorugby Emilia è semplicemente troppo forte: Lyons massacrati 56-21

lyons

Il Valorugby Emilia fa il suo lavoro e domina i Lyons, mai in partita, portando a casa un successo importante per la propria stagione. Avversario troppo superiore per i bianconeri, che hanno subito per tutto il primo tempo, chiuso sul 28-0, compromettendo irrimediabilmente la partita. Ora due settimane di recupero per i Lyons, che devono mettersi alle spalle due pesanti sconfitte come quelle patite a Colorno domenica scorsa e contro il Valorugby questo venerdì sera.

La cronaca

Parte subito forte il Valorugby Emilia, che si porta subito in attacco e dopo pochi minuti porta il pallone all’ala dove Colombo marca la prima meta dell’incontro. Timidi segnali di risposta dei Lyons, troppo imprecisi però in rimessa laterale. Ne approfittano i padroni di casa, che al 20’ marcano la seconda meta dell’incontro con una maul avanzante. I Lyons non riescono a reagire in modo efficace, e al 26’ una perfetta giocata veloce permette a Schiabel di lanciarsi in meta, ma viene annullata dal TMO. Prima dell’intervallo c’è spazio per altre due marcature pesanti per i padroni di casa, con il reparto dei trequarti sugli scudi che porta a marcare Bertaccini e Garcia su ottime azioni alla mano.

blank

Secondo tempo

Reazione dei Lyons a inizio ripresa, con i bianconeri alla prima azione marcano la loro prima meta con Capitan Bruno imbeccato da un bellissimo calcio di Paz. Pochi minuti e i Lyons replicano, con Acosta a finalizzare una grande azione di Cuminetti fermato a pochi passi dalla meta. Dopo le due marcature in meno di dieci minuti il Valorugby rimette le cose in chiaro, riportandosi in attacco con decisione. Arriva una meta di punizione con una mischia dominante sotto i pali bianconeri, e un’altra meta con Castiglioni con i Lyons in inferiorità numerica per l’ammonizione di Petillo. Anche in parità numerica la musica non cambia, e il Valorugby al 69’ marca la settima meta dell’incontro con Capitan Farolini. Nel finale di partita i Lyons provano ad arrivare alle quattro mete marcate. Al 73’ Capitan Bruno realizza la doppietta schiacciando per primo un pallone vagante.  A chiudere i conti è l’8a meta dei padroni di casa con Paletta al 76’, i bianconeri rimangono a mani vuote.

Altra partita difficile, ma era messa in conto quando si affronta una squadra come il Valorugby Emilia. La sensazione è che gli uomini di Garcia siano arrivati un po’ scarichi al finale di stagione, ma non si può ancora abbassare la guardia: ci sono ancora due partite da cui poter ricavare soddisfazioni in queste ultime giornate di campionato.

Valorugby Emilia v Sitav Rugby Lyons 56 – 21 (28-0) 

PERONI TOP10 – XI giornata (recupero)

Marcatori:  p.t. 3’ m. Bertaccini tr. Newton (7-0), 20’ m. Randisi tr. Newton (14-0), 34’ m. Colombo tr. Newton (21-0), 36’ m. Garcia tr. Newton (28-0); s.t. 43’ m. Bruno tr. Ledesma (28-7), 6’ m. Acosta tr. Ledesma (28-14), 57’ meta tecnica (35-14), 65’ m. Castiglioni tr. Newton (42-14), 68’ m. Farolini tr. Newton (49-14), 73’ m. Bruno tr. Ledesma (49-21), 75’ m. Paletta tr. Castiglioni (56-21).

Valorugby Emilia: Farolini (cap); Bertaccini, Castiglioni Schiabel, Colombo (60’ Paletta); Newton, Garcia; Amenta, Favaro (47’ Sanavia), Mordacci; Gerosa (58’ Ortombina), Du Preez (70’ Dell’Acqua); Randisi (64’ Mattioli), Silva (70’ Gatti)(73’ Silva), Diaz (64’ Messori). all. Manghi

Sitav Rugby Lyons: Biffi (67’ Borghi); Cuminetti, Paz, Conti (61’ Filizzola), Bruno (cap); Ledesma, Fontana (41’ Via); Bottacci (41’ Cisse), Petillo, Salvetti (40’ Lekic); Van Resburg (60’ Bance), Cemicetti; Salerno (58’ Aloè), Rollero , Acosta (58’ Minervino). all. Garcia

Cartellini: al 57’ giallo a Petillo (Sitav Rugby Lyons)

Calciatori: Newton (Valorugby Emilia) 6/6, Castiglioni (Valorugby Emilia) 1/2; Ledesma (Sitav Rugby Lyons) 3/3

Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia  5 ,  Sitav Rugby Lyons  0

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank