Vaccini, Piacenza a pieno ritmo: oltre la media nazionale. Buco tra gli over 75, quasi la metà manca all’appello – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Prosegue la campagna vaccinale. In corso i vaccini per gli over 80, per la fascia 75-79 anni e per i pazienti estremamente vulnerabili con i loro caregiver.

Le altre categorie si sono ormai tutte esaurite

blank

Per quanto riguarda gli over 80 l’Ausl ha vaccinato il 60% del target (16.144 persone), mentre il 22% è prenotato. Il 18%, invece, manca all’appello. “Entro il 15 aprile avremo vaccinato tutti coloro che si sono prenotati”, commenta Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl.

Per quanto riguarda la fascia compresa tra i 75 e i 79 anni l’Ausl ha vaccinato il 29% del target (3.991 persone), il 26% si è già prenotato, mentre il 45% non si è ancora prenotato. Da qui l’appello di Baldino, a vaccinarsi.

Prosegue la vaccinazione delle persone “estremamente vulnerabili” avviata il 22 marzo presso le sedi vaccinali provinciali. Per il nostro territorio, nella condizione di estrema vulnerabilità definita a livello nazionale in relazione a determinate problematiche di salute, rientrano circa 16.000 soggetti. A questi si sommano altri utenti comunque in condizione di “vulnerabilità estrema” segnalati dal proprio medico curante.

Ai conviventi degli under16 estremamente vulnerabili è stata inviata una lettera da parte dell’Azienda Usl di Piacenza per consentire la prenotazione del vaccino: la comunicazione è stata inviata a circa 900 famiglie. Il piano vaccinale assegna al nucleo familiare la priorità di vaccinazione per tutti i componenti conviventi nella stessa casa e legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, tutela o affettivo, così come risultanti dallo stato di famiglia rilasciato dal

Comune di residenza. I conviventi possono prenotare la vaccinazione seguendo le istruzioni descritte nella lettera.

Ambulatori di prossimità

Proseguono gli ambulatori di prossimità: l’AUSL di Piacenza in collaborazione con i professionisti della medicina convenzionata ha avviato questa tipologia di servizio, rivolta in particolare a garantire la maggior adesione possibile di anziani e grandi anziani alla campagna vaccinale.

Gli Ambulatori di prossimità programmati per i prossimi giorni sono:

  • Corte Brugnatella, giovedì 31 Marzo
  • Alseno, venerdì 9 Aprile
  • Nibbiano
  • Carpaneto
  • Vigolzone

Le persone che hanno ricevuto la doppia dose, alle 9 di questa mattina, erano 18.663. Sono 21.732 quelli che hanno ricevuto una sola dose: “Con questi numeri Piacenza si colloca al di sopra della media nazionale”, conferma Baldino.

Situazione epidemiologica

Nella settimana dal 22 al 28 marzo, i nuovi positivi sono stati 391, una leggera e impercettibile crescita rispetto ai 388 della settimana scorsa: Piacenza segna una crescita dello 0,8%, praticamente una situazione di stabilità. In Emilia Romagna i contagi sono invece diminuiti del 19,4%, mentre a livello nazionale si segna una leggera crescita dell’1,6%. Dato positivo: da tre settimane non si rilevano positivi all’interno delle CRA. I ricoveri in ospedale sono stati 95, mentre i ricoveri in Terapia Intensiva sono 8. Gli accessi al pronto soccorso sono stati 10 in media giornaliera.

Radio Sound
blank blank