Vaccini, Piacenza a pieno ritmo: oltre la media nazionale. Buco tra gli over 75, quasi la metà manca all’appello – AUDIO

Prosegue la campagna vaccinale. In corso i vaccini per gli over 80, per la fascia 75-79 anni e per i pazienti estremamente vulnerabili con i loro caregiver.

blank

Le altre categorie si sono ormai tutte esaurite

blank

Per quanto riguarda gli over 80 l’Ausl ha vaccinato il 60% del target (16.144 persone), mentre il 22% è prenotato. Il 18%, invece, manca all’appello. “Entro il 15 aprile avremo vaccinato tutti coloro che si sono prenotati”, commenta Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl.

Per quanto riguarda la fascia compresa tra i 75 e i 79 anni l’Ausl ha vaccinato il 29% del target (3.991 persone), il 26% si è già prenotato, mentre il 45% non si è ancora prenotato. Da qui l’appello di Baldino, a vaccinarsi.

Prosegue la vaccinazione delle persone “estremamente vulnerabili” avviata il 22 marzo presso le sedi vaccinali provinciali. Per il nostro territorio, nella condizione di estrema vulnerabilità definita a livello nazionale in relazione a determinate problematiche di salute, rientrano circa 16.000 soggetti. A questi si sommano altri utenti comunque in condizione di “vulnerabilità estrema” segnalati dal proprio medico curante.

Ai conviventi degli under16 estremamente vulnerabili è stata inviata una lettera da parte dell’Azienda Usl di Piacenza per consentire la prenotazione del vaccino: la comunicazione è stata inviata a circa 900 famiglie. Il piano vaccinale assegna al nucleo familiare la priorità di vaccinazione per tutti i componenti conviventi nella stessa casa e legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, tutela o affettivo, così come risultanti dallo stato di famiglia rilasciato dal

Comune di residenza. I conviventi possono prenotare la vaccinazione seguendo le istruzioni descritte nella lettera.

Ambulatori di prossimità

Proseguono gli ambulatori di prossimità: l’AUSL di Piacenza in collaborazione con i professionisti della medicina convenzionata ha avviato questa tipologia di servizio, rivolta in particolare a garantire la maggior adesione possibile di anziani e grandi anziani alla campagna vaccinale.

Gli Ambulatori di prossimità programmati per i prossimi giorni sono:

  • Corte Brugnatella, giovedì 31 Marzo
  • Alseno, venerdì 9 Aprile
  • Nibbiano
  • Carpaneto
  • Vigolzone

Le persone che hanno ricevuto la doppia dose, alle 9 di questa mattina, erano 18.663. Sono 21.732 quelli che hanno ricevuto una sola dose: “Con questi numeri Piacenza si colloca al di sopra della media nazionale”, conferma Baldino.

Situazione epidemiologica

Nella settimana dal 22 al 28 marzo, i nuovi positivi sono stati 391, una leggera e impercettibile crescita rispetto ai 388 della settimana scorsa: Piacenza segna una crescita dello 0,8%, praticamente una situazione di stabilità. In Emilia Romagna i contagi sono invece diminuiti del 19,4%, mentre a livello nazionale si segna una leggera crescita dell’1,6%. Dato positivo: da tre settimane non si rilevano positivi all’interno delle CRA. I ricoveri in ospedale sono stati 95, mentre i ricoveri in Terapia Intensiva sono 8. Gli accessi al pronto soccorso sono stati 10 in media giornaliera.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank