Via Marinai d’Italia, torna la protesta: “Stanchi di aspettare, vogliamo risposte concrete”

blank

Il Comitato “Rete” di nuovo in strada assieme ai residenti di via Marinai d’Italia, per chiedere la messa in sicurezza della zona.

blank

Radio Sound blank blank blank blank

Così Manuel Radaelli, presidente del comitato. “Un’altra intensa giornata di protesta energica per mostrare ancora una volta la nostra determinazione. Vogliamo perseguire le legittime richieste dei residenti. Quest’ultimi che sono stanchi di aspettare e che vogliono urgentemente delle risposte concrete”.

Radaelli risponde alle accuse di dichiarare il falso e di presunte polemiche sterili, che gli hanno rivolto gli assessori Zandonella e Sgorbati.

“Hanno ragione a puntualizzare sul fatto che io mostri soddisfazione e riconoscenza per gli incontri svolti in più occasioni; tuttavia credo che abbiano frainteso le mie parole, seppur ferme e cariche di tensione per via della grave situazione della zona”.

“Infatti, è vero che alcuni interventi sono stati fatti, tuttavia serve un cambio di passo notevole, che avrebbe dovuto esserci sin dall’insediamento dell’attuale Giunta nel 2017. C’è ancora occasione affinchè si intervenga in maniera massiccia sulla zona, ma il tempo stringe”.

“Dunque – chiude Radaelli – per quanto mi riguarda, non esiste polemica alcuna; possiamo rientrare tranquillamente nelle condizioni ideali per mantenere un rapporto disteso e costruttivo, volto al dialogo, ma supportato appunto dai fatti, affinché la rabbia dei residenti non esploda ulteriormente”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank