Volley, Serie B – Canottieri Ongina perfetta e spietata: la capolista Acqui va al tappeto (3-0)

canottieri ongina
Piacenza 24 WhatsApp

Non poteva iniziare meglio il girone di ritorno della Canottieri Ongina, grande protagonista nel campionato di serie B maschile. Nel big match di ieri (sabato) a Monticelli, infatti, la squadra di Gabriele Bruni ha rifilato un rotondo 3-0 alla capolista Negrini Cte Acqui, “vendicando” così il 3-1 dell’andata e rimischiando le carte per la zona play off (primi due posti). Con i tre punti, infatti, i gialloneri hanno agganciato al secondo posto a quota 33 punti l’Alto Canavese, vittorioso ma solo al tie break a La Spezia contro la Npsg, riducendo al contempo a una sola lunghezza il gap dalla stessa capolista Acqui.

Casa di Cura

A Monticelli, davanti a un folto pubblico nel palazzetto di via Edison, andava in scena l’atteso scontro diretto: Canottieri Ongina imbattuta in casa, Acqui fin qui sconfitta solo una volta ma tra le mura amiche, quindi sempre vincente lontano dalla città termale. Uno dei due record stagionali era inevitabilmente destinato a crollare e i piacentini hanno fatto pendere l’ago della bilancia a proprio favore con una prova decisa e senza sbavature, con una continuità che ha portato a un match a senso unico. In casa piemontese, pesa molto la doccia fredda a inizio secondo set con il grave infortunio a Tomasz Callegaro, palleggiatore ingaggiato per far fronte all’infortunio di Luca Corrozzato. In una giornata che era già difficile per Acqui (già orfana per squalifica dell’ex azzurro Matteo Martino) l’episodio sembra aver tagliato definitivamente le gambe alla squadra di Rizzo, mai effettivamente in partita come dimostrano i netti parziali.

La superiorità giallonera si è notata soprattutto in attacco, con percentuali marcate (53% di positiva contro il 32 ospite) e con un gap di errori sensibile (14 per Acqui, 3 per i padroni di casa). Ottima la cabina di regia di Thomas Ramberti, che ha orchestrato un collettivo capace di dare risposte positive in ogni elemento, situazione speculare a quella di Acqui.

CANOTTIERI ONGINA-NEGRINI CTE ACQUI 3-0

(25-16, 25-19, 25-18)

Casa di Cura

CANOTTIERI ONGINA: Ousse 6, Miranda 11, Miglietta 10, De Biasi B. 5, Ramberti 2, Chadtchyn 10, Rosati (L), Paratici, Boschi. N.e.: Frascio, Zorzella, Marcoionni, De Biasi M., Sala (L). All.: Bruni

NEGRINI CTE ACQUI: Bettucchi 1, Perassolo 4, Cester 10, Scarrone 4, Zappavigna 4, D’Onofrio 2, Martina (L), Sfondrini 1, Morchio2, Mariotti 3, Callegaro. N.e.: Dispenza (L), Corrozzatto. All.: Rizzo

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank