Volley, Serie B2 – I centimetri di Martina Stellati per il “cuore” della rete della Conad Alsenese

conad alsenese

Colpo di mercato di spessore per la Conad Alsenese, che inaugura il rinnovamento del reparto centrali con un arrivo importante per la prima squadra e che militerà nel campionato di B2 femminile (girone F).

blank

La società del presidente Stiliano Faroldi dà il benvenuto a Martina Stellati, centrale classe 2004 e alta un metro e 94 centimetri. Nata il 15 dicembre 2004 a Trieste e residente a Ronchi dei Legionari (Gorizia), Martina si è avvicinata alla pallavolo con il minivolley, anche se tanta sfortuna (due incidenti stradali) l’ha costretta a un percorso a singhiozzo. Dai 13 ai 15 anni la maturazione a Villa Vicentina in B2, mentre i due anni nelle giovanili dell’Imoco (giocando anche la B1) le hanno regalato due scudetti (under 18 e under 19) e un argento under 17.

Julia Stanev nuova centrale della Conad Alsenese

Un giovane talento in erba, con un fisico imponente e tanta voglia di crescere. Dopo Martina Stellati, la Pallavolo Alsenese inserisce un profilo analogo nel reparto centrali della Conad Alsenese che parteciperà al campionato di B2 femminile (girone F). La società del presidente Stiliano Faroldi dà il benvenuto a Julia Stanev, classe 2004 e alta un metro e 89 centimetri.

Nata il 29 aprile 2004 a Scandiano (Reggio Emilia) e residente a Casalgrande, sempre nel Reggiano, Julia è di origini bulgare e in famiglia lo sport agonistico è di casa: papà Ivan è stato nazionale bulgaro di canottaggio, partecipando alle Olimpiadi di Seul (ottavo posto nell’Otto con M8+) nel 1988 e ai Mondiali dell’anno successivo, chiudendo sesto. Mamma Dimitrina, invece, ha praticato atletica agonistica in Bulgaria. C’è di più: la sorella di Julia, Alessia (già argento europeo nella Precision Junior) è in procinto di partecipare ai Mondiali di pattinaggio artistico.

blank

Dopo aver praticato nuoto e tennis, Julia si è avvicinata alla pallavolo a San Michele dei Mucchietti (Sassuolo), per poi approdare all’Anderlini Modena. La stagione 2020-2021 l’ha vista protagonista a Montale Rangone, prima in under 18 e in B2 e poi da metà stagione in A2, categoria che ha vissuto anche l’anno scorso a Sassuolo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank