Volley, Serie B2 – Quarta vittoria del Fumara MioVolley, VTB si arrende in tre set

fumara miovolley

Quarta vittoria per il Fumara MioVolley che conquista l’intera posta in palio nella sfida con VTB Aredici Bologna raggiungendo quota dodici punti in graduatoria. Per le biancoblu sarà ora tempo di due trasferte consecutive: si parte sabato prossimo a Reggio Emilia con la sfida all’Arbor, nella giornata successiva l’appuntamento sarà sul campo del Polriva a Suzzara.

blank

Coach Mazzola apre con la diagonale composta da Gemma e Viola, Scarabelli e Cornelli bande, Guaschino e Nedeljkovic al centro con Fizzotti libero.

Viola e Nedeljkovic propiziano il primo allungo della serata (7-3), Cornelli trova l’ace dell’8-3 che spinge Bologna al timeout per cercare subito una reazione. Scarabelli stringe la diagonale del 10-4, il Fumara non concede tregua alla seconda linea avversaria (15-5). Sullo score di 18-5 fa il suo ingresso Bianchini, il set va in archivio 25-10.

Avvio di Bologna decisamente più convincente nel secondo parziale: le ospiti passano dal 6-3 al 7-8. Il MioVolley si ricompatta, lo score resta in equilibrio (12-11) con VTB aggressiva in battuta. Nedeljkovic trova due punti (16-14), le biancoblu tornano a spingere (19-14). Fizzotti difende un gran pallone che vale il 21-17 di Guaschino, si chiude sul 25-19.

blank

C’è Ducoli in campo nel sestetto Fumara del terzo set: per lei arriva l’ace del 5-2, VTB si gioca il timeout sull’8-2. Scarabelli e compagne mantengono alta la concentrazione: entrano in campo Galibardi e Passerini, il finale è senza sorprese.

FUMARA MIOVOLLEY-VTB AREDICI BOLOGNA 3-0

(25-10; 25-19; 25-9)

FUMARA MIOVOLLEY: Gemma 3, Bianchini, Viola 3, Ducoli 2, Scarabelli 16, Cornelli 10, Galibardi, Guaschino 10, Nedeljkovic 10, Fizzotti (L), Passerini (L). NE: Hodzic, Molinari. All. Mazzola-Falco

VTB AREDICI BOLOGNA: De Paoli 2, Capponcelli 1, Tarantino, Giannoni 1, Branchini 4, Bongiovanni 1, Mantovani 2, Bedetti 3, Simoni 3, Grava (L), Boruzzi (L). NE: Dini. All. Penazzi-Alberti

blank

Serie C – La doppia rimonta non basta: il Busa Trasporti superato nel derby con River per 3-2

Il Busa Trasporti rimonta lo svantaggio di due set ma cede nel tiebreak nel primo derby piacentino di serie C al PalaRebecchi di Rivergaro: la squadra di coach Cinelli trova le forze per riaprire la partita ma cede nel set breve portando a casa un punto.

Coach Cinelli manda in campo il sestetto composto da Caviati e Moretti in diagonale, Antola e Ferri bande, Bossalini e Bertolamei centrali con Cricchini libero.

La partenza del Busa Trasporti non è semplice con la battuta del River che si rende piuttosto efficace: anche la difesa del MioVolley si ritrova in difficoltà con conseguenti attacchi poco efficaci. La stessa situazione si ripete nei primi due set con le padroni di casa abili ad approfittarne e trovare un doppio vantaggio piuttosto solido.

La reazione biancoverde arriva nel terzo parziale con la ricezione del Busa Trasporti riorganizzata e gli attacchi che si fanno più efficaci: la squadra di coach Cinelli riesce così ad agganciare le avversarie spalancando la porta del tiebreak. Il set breve, seppur aperto con un piccolo vantaggio, prende presto la strada del River che riesce a chiudere così la gara per 3-2.

RIVER VOLLEY DECALACQUE-BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY 3-2

(25-20; 25-19; 23-25; 23-25; 15-8)

BUSA TRASPORTI MIOVOLLEY: Caviati 3, Moretti 8, Boselli 4, Antola 25, Ferri 2, Cordani 13, Bossalini 5, Bertolamei 2, Franchini, Cricchini (L). NE: Boiardi, Zucchi. All. Cinelli-Parenti

Serie D – Montebello passa a Gossolengo: Italpose superata in quattro set

Nella quarta partita stagionale, le ragazze di Italpose MioVolley, non riescono a far valere il fattore campo ed escono sconfitte dallo scontro con la formazione parmense US Montebello.

Gli allenatori Romagnoli e Risoli confermano il sestetto iniziale con la diagonale Maloberti-Soprana, Orsi ed Ercini bande, Benassi e Bulla al centro e Genzianella come libero.

Il primo parziale vede protagoniste, quasi assolutamente, le ragazze di Gossolengo che, con una buonissima prestazione in fase di attacco-difesa, conquistano il set con 11 punti di scarto.

Nel secondo parziale la situazione viene ribaltata. Le avversarie guadagnano subito quattro punti di distacco (4-8); nonostante alcune buone difese le ragazze di Italpose non riescono a concretizzare in attacco e, dopo il time-out sul 17-20, effettuano una serie di errori che porterà alla chiusura del set sul punteggio di 17-25.

Il terzo set viene giocato punto a punto fino al 17-18 quando, come nel set precedente, si spegne la luce all’interno del campo delle ragazze di Gossolengo che, da lì al termine, conquistano ancora un solo punto.

Nel quarto set Favari entra al posto di Soprana e Farina al posto di Bulla. Il vantaggio iniziale di 8-2 fa sperare in un quinto set, ma sul 18 pari le ragazze di Montebello riescono a chiudere il gap, raggiungendo le padrone di casa sul 23 pari, e strappare infine i due punti decisivi che valgono la vittoria a punteggio pieno.

ITALPOSE MIOVOLLEY – US MONTEBELLO 1-3

(25-14; 17-25; 18-25; 23-25)

ITALPOSE MIOVOLLEY: Favari 5, Ercini 9, Soprana 7, Marchetti, Bulla 3, Orsi 9, Farina 1, Benassi 6, Maloberti 2, Genzianella (L) N.E: Canesi F., Canesi M. (L2), Alberici. All. Romagnoli-Risoli

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank