Volontariato in Onda, ospite Rita Parenti di Mondo Aperto: “Dobbiamo imparare a comunicare in modo non violento, anche con chi parla una lingua diversa” – AUDIO

Volontariato in Onda, ospite Rita Parente di Mondo Aperto: "Dobbiamo imparare a comunicare in modo non violento, anche con chi parla una lingua diversa" - AUDIO

A Volontariato in Onda si è parlato dell’associazione Mondo Aperto. La Presidentessa della realtà piacentina Rita Parenti è stata ospite a Radio Sound dell’appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Csv Emilia – Centro Servizi per il Volontariato di Piacenza.

blank

Abbiamo compiuto 20 anni da poco e siamo giovani e lavoriamo in città con il volontariato ma non solo per aiutare il dialogo fra culture. Le culture che sono anche dentro di noi perché anche noi esprimiamo tante culture. Un dialogo che può migliorare la città, noi stessi e farci andare avanti con una buona base di speranza e competenza del dialogo.

E’ uno degli argomenti più importanti di questo presente

Sì, dobbiamo imparare a comunicare in modo non violento. Imparare a farlo anche con persone che parlano lingue diverse. In particolare ascoltando i più giovani per creare spazi di convivenza che siano positivi. I ragazzi fanno prima di noi su questo tema, hanno valige meno pieno, però hanno bisogno dell’esperienza degli adulti.

Avete varie attività in corso

Abbiamo ad esempio un laboratorio di aiuto sul metodo di studio che si tiene tutti i pomeriggi alla Casa delle Parole e ospita studenti della scuola Media. La secondaria è un momento cruciale per l’educazione e la formazione di ragazzine e ragazzini. Hanno bisogno di supporti per studiare perché le cose vanno capite in profondità. Noi abbiamo un bel gruppo di volontari che segue oltre 50 giovani. Avendo più volontari potremmo fare questa attività due volte alla settimana. Chi è interessato può contattarci scrivendo a mondoaperto2019@gmail.com o consultare la nostra pagina Facebook.

blank

Mondo Aperto

L’associazione denominata “Mondo aperto a.p.s.” è stata costituita ufficialmente a Piacenza l’11 aprile 2002 al fine di favorire l’insegnamento – apprendimento della lingua italiana come lingua seconda (L2) da parte dei nuovi cittadini: bambini e ragazzi, giovani e adulti immigrati di recente nella nostra città. Insieme alla lingua l’Associazione intende stimolare un proficuo dialogo tra le diverse culture, volto ad arricchire lo scambio e il
reciproco rispetto in una convivenza rispettosa dei valori della democrazia, della solidarietà e della pace.
L’associazione si propone altresì di sostenere, qualificare, orientare gli insegnanti che si dedicano a tale attività, di favorire lo sviluppo di una mentalità aperta, interculturale, accogliente nei cittadini, e di collaborare con realtà del sud del mondo che intraprendono azioni di sviluppo e solidarietà.
Mondo Aperto –a.p.s. è un’Associazione di Promozione Sociale.
E’ iscritta all’Albo Regionale delle Associazioni n. 1388 dal 5/07/2002.
E’ riconosciuta annualmente dal MIUR, Emilia-Romagna, quale Ente accreditato per la formazione e l’aggiornamento dei docenti.
Le persone che compongono l’Associazione hanno già svolto, a partire dal 1996, quale gruppo autonomo all’interno di altre Organizzazioni, attività coerenti con gli scopi della presente Associazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank