Arcigay cambia veste e nome: “Punto di riferimento per tutta la comunità LGBTI”

Arcigay cambia veste e nome:

Arcigay cambia veste e nome: “Punto di riferimento per tutta la comunità LGBTI”. Da L’Atomo (acronimo per Libera Associazione Tematiche OMOsessuali) diventa Lambda: un cambio di veste e di logo per l’associazione presieduta da Davide Bastoni che rilancia così l’impegno nel contrasto a tutti i tipi di discriminazione.

Lambda

Il nome Lambda è stato scelto dall’assemblea dei soci ispirandosi all’omonima rivista del movimento di liberazione gay negli anni ’70. Con questo gesto simbolico Arcigay Piacenza sottolinea la propria vocazione ad essere punto di riferimento e di sostegno per tutta la comunità LGBTI+, non solo per quella omosessuale.

E’ soprattutto all’universo lesbico e a quello dei giovanissimi che guarda Bastoni, per i quali, segnala, “In città mancano punti di riferimento e di aggregazione: Arcigay c’è anche per loro ed è aperta ad accoglierli e a coinvolgerli!”.


Arcigay cambia veste e nome, si diceva, ma non l’impegno. Le attività dell’associazione si sono molto strutturate negli ultimi anni: agli appuntamenti fissi settimanali presso la nuova sede in Piazza Borgo e i locali di Spazio 2, si alternano iniziative in collaborazione con altri enti del territorio, in particolare con l’Azienda USL di Piacenza.

Per rimanere aggiornati è possibile consultare il sito www.piacenzagay.blogspot.com o la pagina Facebook Arcigay Piacenza Lambda.